La protesta contro l’elettrodotto a Tolmezzo

foto 5E’ Un fiume di gente quello che ha aderito alla protesta del comitato contro  l’elettrodotto Wurmlach Somplago che mette in pericolo la sopravvivenza del lago di Cavazzo secondo la folla convenuta a Tolmezzo per fare sentire la sua voce alle istituzioni e ai privati che intendono impoverire la Carnia con infrastrutture finalizzate solo all’utile dei privati
Circa duemila persone – secondo gli organizzatori – hanno preso parte oggi al corteo organizzato a Tolmezzodai comitati che si oppongono all’elettrodotto aereo Wuermlach-Somplago. Alla manifestazione hanno preso parte anche le associazioni ambientaliste Legambiente e Wwf, amministratori locali carnici e del vicino Land austriaco della Carinzia, interessati dal progetto. Tra in partecipanti anche i deputati del Pd Carlo Pegorer e Ivano Strizzolo, il quale ha sottolineato che “é importante che si trovino tutte le possibili convergenze per realizzare condizioni di crescita e sviluppo per il territorio montano, ma anche lavorare per la tutela dell’ambiente e della salute. Compito della politica – ha concluso – è fare una sintesi tra queste due legittime istanze”.
tolmezzo1
tolmezzo1
tolmezzo1
tolmezzo1
tolmezzo1
tolmezzo1
tolmezzo1
tolmezzo1
vtolmezzo1

1.053