La Provincia entra dai ROM – Sondaggio

s21Si è svolto il 12 ottobre il sopralluogo della Polizia provinciale al campo nomadi di via Monte sei busi a Udine. Complessivamente sono stati impegnati 12 uomini, distribuiti in 6 pattuglie, coadiuvati da 2 pattuglie del Comando provinciale dei carabinieri di Udine.
Secondo quanto riferito dal Comandante della polizia provinciale, è stata riscontrata una generale situazione di degrado soprattutto nell’area a sud del campo nomadi e in prossimità del cimitero cittadino. Nel corso dell’operazione sono stati rilevati infatti numerosi cumuli di rifiuti di vario genere, anche pericolosi, scaricati con ogni probabilità da artigiani o piccoli imprenditori. Molto ampia la superficie interessata dalla presenza di ruderi, materiali ferrosi, autoveicoli abbandonati e incendiati, ciclomotori distrutti, pneumatici nonché batterie esauste di autoveicoli. Sono tuttora in corso accertamenti su altre situazioni rilevate in loco. Al termine dell’indagine sarà redatta una relazione che sarà successivamente inoltrata alla Procura della Repubblica in quanto trattasi di illeciti penali.

INoltre un gruppo di cittadini capeggiato da Diego Volpe Pasini aveva iniziato nei mesi scorsi una raccolta di firme per indire un referendum comunale;

Referendum sul campo nomadi. Che ne pensi

View Results

Lascia un commento

368