La resilienza del gambling passa soprattutto per il marketing

Stando ai dati che si leggono sulle maggiori testate di riferimento, sembrerebbe davvero che la crisi economica post pandemia e post Covid 19 non abbia toccato il settore del gioco online. 

Lo dicono i numeri, le statistiche e i report, che mettono in evidenza una grande capacità di rinnovamento di questo comparto economico, toccato come pochi altri dalle chiusure e dalle restrizioni, ma capace anche di mettere in campo una resilienza e una ripartenza davvero lodevoli. Le ultime indagini di mercato dimostrano infatti che il mercato dei casinò online e delle scommesse effettuate in rete sarà protagonista di una crescita da quasi 50 miliardi di dollari a livello planetario, per uno sviluppo del 9,6% ogni anno. A crescere più di tutti, stando ai numeri riportati da Linkiesta, sarà il gioco del poker: +11,2%, per una misura di mercato di oltre 44 miliardi di dollari. E crescerà soprattutto negli Stati Uniti e in Giappone, dove l’incremento farà maturare un giro d’affari di oltre 3,1 miliardi di euro, per arrivare poi in Europa dove a trainare il settore sarà soprattutto la Germania, capace di alzare oltre i 2 miliardi di dollari nel prossimo periodo. 

Una crescita unica, esemplare anche per altri settori della finanza e dell’imprenditoria. E che parte soprattutto da una cosa: dal marketing. La chiave delle aziende e delle piattaforme di gioco legale e responsabile è stata quella di puntare al perfezionamento della loro componente digitale, creando siti, applicazioni e dispositivi accessibili e allettanti per gli utenti, ma non solo. Fondamentale è stato soprattutto l’utilizzo di strumenti come i bonus senza deposito immediato dei casinò online, capaci di attirare giocatori in maniera continua. 

È da leggere in questo senso l’aumento delle ricerche di parole chiave come “app di gaming” o “slot machine” negli ultimi giorni e recenti interviste dimostrano che, in oltre 14 Paesi Europei, una percentuale compresa tra il 35% e il 44% abbia scaricato un’applicazione di gioco. Aziende, quelle del gambling, che hanno saputo investire in strategie di PR e Content Marketing, che hanno saputo acquistare clienti proponendo bonus e giocate gratuite, che hanno raggiunto nuove utenze grazie a tornei e competizioni online e che hanno saputo utilizzare al meglio le campagne di social media, di affiliate marketing e di mobile marketing. Tutte mosse di fondamentale importanza per rimanere sul pezzo in ambito economici, visibili e cliccabili. Misure che sono state fondamentali nella ripartenza di tutto il settore, che sembra, veramente, non essere stato toccato dalla crisi. 

168