Latisana: 100 mila euro di materiale di furto e vivevano dentro la roulotte; arrestati due uomini al Cavallino di Venezia

11 luglio 2012 – Erano alloggiati all’interno delle loro roulotte al Cavallino, porto che dalla terraferma conduce a Venezia; la perquisizione portata a termine dai carabinieri di Latisana ha incastrato senza scampo Cinziano Riviera 45enne residente nel torinese e Carlo Bodino 24enne di origine genovese dove viveva nel campo nomadi di Nostra Signora della Guardia.

All’interno delle roulotte infatti è stata trovata la refurtiva di moltissimi colpi effettuati nella bassa friulana presso le località di Ronchis, Latisana, Varmo, Bertiolo e Lestizza. Non solo, alla vista del materiale rubato  che spaziava dagli ultimi ritrovati dell’informatica e delle telecomunicazioni agli orologi, dai gioielli al denaro contante, per un valore approssimato in 100mila euro, i carabinieri hanno ipotizzato che i due fossero responsabili di molti altri colpi in abitazione effettuati nelle ultime settimane nel basso Veneto. Al 46 enne è stata inoltre notificata anche una ordinanza di custodia cautelare in carcere per ricettazione di una automobile rubata e resistenza a pubblico ufficiale. I due sono stati condotti presso il carcere di Venezia

Lascia un commento

429