Latisana: fermato romeno con 115 pannelli fotovoltaici nel furgone; valgono 40mila euro

IMG-20170116-WA0001Nel pomeriggio di sabato 14 gennaio 2017 i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Latisana, nel corso di mirati servizi preventivi e di controllo del territorio, notavano un furgone Fiat Ducato parcheggiato in un’area isolata e defilata in frazione Latisanotta di Latisana, la cui presenza appariva assai sospetta.
I militari, osservando più accuratamente il mezzo con targa straniera, oltre a constatare la presenza di un pneumatico bucato, rilevavano che il Ducato appariva oltremodo appesantito dal carico, verosimilmente custodito all’interno del cassone.
La loro attenzione veniva però attratta da una persona, che procedendo guardinga e sospettosa, sembrava allontanarsi in maniera furtiva dal luogo del controllo.
Il giovane, raggiunto dai militari e sottoposto a controllo, veniva trovato in possesso delle chiavi del Fiat Ducato.
All’interno del furgone i Carabinieri rinvenivano 115 pannelli fotovoltaici, della potenza di 250 watt ciascuno, per un valore complessivo di circa € 40.000,00.
Nel corso di più approfonditi accertamenti, i Carabinieri constatavano che si trattava di pannelli fotovoltaici asportati durante la notte dall’azienda agricola GHIOTTO da Villaga in provincia di Vicenza.
Il romeno B. A. E., 23enne, veniva pertanto denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Udine per il reato di ricettazione, mentre il furgone, unitamente al carico, veniva sottoposto a sequestro dai militari operanti. I pannelli fotovoltaici verranno restituiti all’azienda agricola GHIOTTO da Villaga.

1.796