Bearzi

Lavoro: Serracchiani, incentivo assunzioni madri con figli U5

Trieste, 13 dic – Le politiche attive del lavoro e gli
interventi a sostegno della formazione sono stati i temi al
centro dell’incontro avvenuto oggi tra la presidente del Friuli
Venezia Giulia, Debora Serracchiani, e i segretari regionali di
Cgil, Cisl e Uil, Villiam Pezzetta, Alberto Monticco e Giacinto
Menis.

I rappresentati delle sigle confederali, dopo aver espresso
soddisfazione per il raggiungimento della soglia di oltre 500mila
occupati in Friuli Venezia Giulia e per la contrazione della
disoccupazione, hanno rimarcato alla presidente l’importanza del
forte impegno della Regione in ambito formativo soprattutto a
favore dei giovani.

Un tema in merito al quale Serracchiani ha garantito la massima
attenzione della Giunta e ha confermato lo stanziamento di 14
milioni di euro per il 2018 a favore della formazione. La
presidente ha quindi sottolineato l’inserimento nella legge di
Stabilità di un provvedimento che introdurrà un incentivo alle
aziende che assumeranno madri con figli sotto i 5 anni.
Un’iniziativa volta a favorire il reinserimento nel mercato del
lavoro delle giovani madri che prevede anche un incremento
dell’incentivazione per le imprese dotate di asili nido aziendali.

Serracchiani ha quindi ribadito ai sindacati i numerosi
provvedimenti a sostegno dei lavoratori in difficoltà, ma anche
il ripristino dei lavori socialmente utili (Lsu) e la creazione
di interventi analoghi per le persone con disabilità.
ARC/MA/fc

Powered by WPeMatico

facebook
604