Le ragazze della Libertas Basket School, neo promosse in A2, ricevute in Comune

07_07_16 libertas basket shool
“È una bellissima soddisfazione avere in città una squadra di basket in serie A femminile, anche perché la tradizione del basket femminile, dagli anni ’40, ha visto sempre Udine protagonista a livello nazionale. La Libertas Basket School è una squadra interamente regionale che è rinata nel giro di tre anni. Un esempio, dunque, di grande impegno e passione di queste ragazze e un modello per tutti”.
Così il sindaco di Udine, Furio Honsell, ha ricevuto oggi, 7 luglio, a palazzo D’Aronco l’intera squadra della Libertas Basket School di Udine, promossa in A2 a maggio scorso dopo una partita perfetta disputata contro la Milano Basket Stars. Alle ragazze, accompagnate dal coach Medeot e dai dirigenti della squadra, è stato consegnata una targa omaggio in ricordo della promozione.
Soddisfatta anche l’assessore all’Educazione, Sport e Stili di Vita, Raffaella Basana. “Doppia festa per il basket udinese quest’anno – commenta – visto che sia la Gsa, sia la Libertas Basket School si sono guadagnate una meritatissima promozione in serie A. Durante tutto l’anno abbiamo seguito con trepidazione le partite e abbiamo quindi apprezzato il bellissimo percorso che hanno fatto le atlete e gli atleti. Udine, a livello nazionale, è una vera e propria eccellenza in campo sportivo – conclude Basana –, perché è l’unica città italiana medio piccola ad avere tante squadre in serie A. Dopo l’Udinese e la Rugby Udine 1928, ora vanta infatti anche la presenza ai vertici delle categorie di ben due squadre di basket. Un motivo di orgoglio in più per il capoluogo friulano”.

836