Bearzi


Sposarsi sulla spiaggia di Lignano, alla Terrazza a Mare o ancora all’Arena Alpe Adria? A breve sarà possibile grazie all’impegno dell’amministrazione a regolamentare la celebrazione dei matrimoni civili anche al di fuori del palazzo comunale.

Attualmente, le coppie che desiderano sposarsi con rito civile nella località balneare lo possono infatti fare, ma solo all’interno del municipio. Ciò che si intende invece fare ora è dare la possibilità di scegliere uno scenario diverso e affascinante per sposi e invitati.

Una modalità questa prevista da moltissime città particolarmente attraenti sotto il profilo artistico, culturale e turistico; sicuramente anche un’opportunità economica visto l’indotto che si può generare sul territorio.
Lo conferma lo stesso sindaco di Lignano Luca Fanotto: “Celebriamo con costanza matrimoni con rito civile sia tra coppie qui residenti sia – e questo è il dato interessante – tra persone straniere che hanno conosciuto Lignano durante un periodo di vacanza e l’hanno eletta a città in cui celebrare la propria unione. Vogliamo trasformare questa scelta in un’opportunità di turismo, oltre che gratificare chi ci sceglie per un giorno così importante con la possibilità di usufruire di strutture ricche di fascino come l’Arena o la Terrazza a Mare. Di concerto con gli operatori e al pari di quanto accade in altre importanti città daremo il via a pacchetti originali e ricchi di valore aggiunto inaugurando una nuova tipologia attrattiva per Lignano”.

facebook

Lascia un commento

1.787