Bearzi

Lignano: finta associazione, 700mila euro di evasione. Aveva anche contributi pubblici

guardia-di-finanzaUna finta associazione no-profit di Lignano Sabbiadoro, che in realtà svolgeva un’attività commerciale di disco-pub, con serate e manifestazioni di intrattenimento e musicali, è stata scoperta dalla Guardia di Finanza. Sono stati ricostruiti redditi non dichiarati per circa 729.000 euro; l’associazione aveva inoltre ricevuto 50.000 euro del Comune e 45.000 dalla Regione Fvg per attività ricreative e sociali e un evento musicale per il capodanno, con uno spettacolo pirotecnico. Il rappresentate legale dell’associazione aveva presentato agli Enti pubblici fatture e documenti con false attestazioni di pagamento, con spese da rimborsare in realtà mai avvenute e quindi indebitamente rimborsate. Oltre alle contestazioni fiscali all’Agenzia delle Entrate, è indagato dalla Procura della Repubblica di Udine per indebita percezione di erogazione a danno dello Stato.

facebook
545