Lignano Pineta: Nadia Terranova “Come una storia d’amore” 30 luglio 2020

Proseguono gli “Incontri con l’Autore e con il vino” di Lignano Pineta, la storica rassegna letteraria promossa dall’Associazione Lignano nel Terzo Millennio e curata dallo scrittore Alberto Garlini e dal tecnologo alimentare Giovanni Munisso. Giovedì 30 luglio alle 18.30 in diretta streaming sulla pagina Facebook Lignano Pineta e sul Gruppo Facebook Scrittori a domicilio, Nadia Terranova racconterà “Come una storia d’amore” (Perrone), la sua raccolta di racconti in cui le protagoniste sono tutte donne: di età diversa, sono accomunate dal vivere nella periferia di Roma, una Roma che non è la loro città d’origine, ma in cui sono approdate a un certo punto, senza mai avere la forza o la voglia di staccarsene. La scommessa dell’identità strepita coi corvi del Pigneto, nella gramigna di una pensilina a Porta Maggiore la mattina di Natale, andando incontro all’età adulta, ride forte nelle lavanderie di quartieri multietnici, sognando l’altrove. Roma, come ogni storia d’amore, necessita di un linguaggio privato che la renda segreta, tua. I personaggi di Terranova sono spezzati, sulla soglia di un cambiamento, congelati in un ricordo. Aspettano di essere liberi, immaginano vite negli occhi degli altri, interrogano l’esistenza in una lingua che non conoscono e scoprono, a volte, che la felicità è un difetto della vista e che, a volte, è necessario perdersi.

Il vino in abbinamento all’incontro con Nadia Terranova sarà una novità: “PRO-18” uno Charmat lungo (7 mesi sui lieviti) della nascente Società Agricola Rapais di Dandolo di Maniago (PN). Un Prosecco Spumante Charmat Brut prodotto dall’esperienza e dall’arte enologica di Gianni Conte Enologo, ottenuto dalle croccanti uve dell’alta pianura pedemontana pordenonese che sarà degustato amabilmente e raccontato dagli stessi produttori tra le vigne, sotto le cime svettanti delle prealpi carniche.

301