Lignano: rientra tardi in albergo, denunciato Fabrizio Corona


Fabrizio Corona ha violato ieri sera a Lignano Sabbiadoro (Udine) le prescrizioni della misura che da circa un mese lo vede con obbligo di firma e rientro a casa entro orari stabiliti, oltre a frequentazioni con persone “pulite”. Corona era arrivato nella località balneare per una serata di lavoro. Il Tribunale di Milano gli aveva concesso, in deroga agli orari, di rientrare in albergo entro l’una di notte, per consentirgli di partecipare a uno show organizzato presso il Life café di Lignano. A mezzanotte e mezza il gestore ha comunicato che Corona aveva lasciato il locale, ma la telefonata dell’albergo Villa Doimo, dove alloggiava, è arrivata solo alle due di notte. Sentito il portiere, la Questura di Udine denuncerà Corona alla Procura per violazione delle prescrizioni della sorveglianza speciale.

Lascia un commento

765