Bearzi

Lignano: RIS su scena del crimine, 2 assassini


“Il Ris ha formalizzato i dati fin qui elaborati, confermando la presenza sulla scena del crimine di due assassini”. Lo comunica la Procura della Repubblica di Udine con una nota ufficiale all’indomani di una riunione operativa che ha avuto luogo ieri pomeriggio e alla quale ha partecipato anche il comandande dei Ris di Parma, Giampietro Lago durata oltre quattro ore. Trova, dunque, conferma quanto anticipato dall’ANSA nei giorni scorsi. Ed è confermata anche la notizia che tra aggressori e vittime ci sia stata una colluttazione, e che gli aggressori siano rimasti feriti. Per questa ragione, “si prosegue nella raccolta delle informazioni in varie strutture sanitarie” ed è stato lanciato un appello “a chiunque di segnalare con massima tempestività ai Carabinieri situazioni di sospetto”. Con i Ris e gli altri reparti interessati sono stati inoltre “concordati gli approfondimenti da effettuarsi secondo un ordine di priorità di importanza”. In questo momento in Procura a Udine è in corso un altro vertice operativo tra inquirenti e investigatori.

facebook

Lascia un commento

452