Bearzi

Lignano Sabbiadoro: interventi a tutela del litorale

Stanno procedendo i lavori di difesa dell’arenile contro l’erosione invernale.

La Regione, grazie al contributo e al lavoro della Direzione Centrale Attività Produttive, ha proceduto all’appalto delle opere, consistenti nella posa di sacconi “big-bag” riempiti con la sabbia presente sul posto.

Successivamente all’apertura dell’arenile nella fase di allestimento dello stesso, i sacconi verranno rimossi con riposizionamento della sabbia.

L’intervento sta interessando la parte di Sabbiadoro ricompresa tra il pontile del Faro Rosso fino a 200 metri circa oltre la Terrazza a Mare, per una lunghezza di circa 1 chilometro e 300 metri e la parte di Pineta ricompresa dal Kursaal fino a oltre 200 metri dal pontile della Pagoda, per un’estensione complessiva di circa 1 chilometro.

L’impresa che ha vinto l’appalto per la Regione è la Mingotti s.r.l. di Tavagnacco, su progetto dello Studio D’ORLANDO ENGINEERING s.r.l.

Ringrazio sentitamente l’Assessore regionale alle Attività Produttive e Turismo Sergio Emidio Bini e la sua Direzione per questo importante lavoro condotto sul nostro territorio, che potrà garantire un efficace mantenimento della sabbia sul nostro arenile, contrastando l’effetto erosivo delle mareggiate invernali, al fine di trovarci ancora più pronti per l’avvio della prossima stagione turistica” ha dichiarato il Sindaco della Città di Lignano Sabbiadoro avv. Luca Fanotto.

facebook
577