lignano bandiera blu 2014

Per il venticinquesimo anno Lignano si conferma tra le spiagge al top in Italia per limpidezza delle acque e servizi garantiti a turisti e bagnanti. Anche per il 2014, la località balneare friulana potrà dunque far sventolare la Bandiera Blu, riconoscimento attribuito annualmente alle migliori località rivierasche d’Italia.Il vessillo – vero e proprio sigillo di qualità apposto dalla Fondazione per l’educazione ambientale (FEE) – è stato consegnato sabato nello scenario del Porto Turistico Marina Uno a Lignano Sabbiadoro nella località di Riviera. Alla manifestazione erano presenti il Vice Presidente della Regione Fvg Sergio Bolzonello, il Sindaco di Lignano, Avv.Luca Fanotto, le autorità, e i titolari delle 7 marine di Lignano Sabbiadoro e di Aprilia Marittima. «Il turismo rappresenta una delle principali leve dell’economia della nostra regione e del nostro Paese. – ha detto il Sindaco Fanotto – Le nostre spiagge e il nostro mare sono un patrimonio di qualità superiore e vanno offerti e raccontati al mercato con determinazione ed efficacia così da capitalizzare gli sforzi di tutti coloro che lavorano per l’ottenimento di questo riconoscimento».

L’obiettivo che si è predisposta l’organizzazione no-profit F.E.E. con il progetto Bandiera Blu è di responsabilizzare i comuni balneari e i porti turistici ad avere cura del proprio territorio terrestre e marittimo attraverso un serie di indicazioni: funzionamento e manutenzione depuratori, diffusione di dispositivi per le energie rinnovabili, sviluppo rete delle piste ciclabili, riduzione dei consumi di energia elettrica e di acqua, educazione ambientale per i bambini, promozione delle riserve naturalistica, rispetto del mare da parte del diportista, ed altro ancora.

Il programma, iniziato in Europa nel 1987, è ora esteso a 41 paesi del mondo

 

645