Bearzi

L’ONU ospita il primo vino “buono” firmato Friuli

marco-fantinel_remigio-maradona.jpgIl Palazzo di Vetro si apre all’enologia italiana di qualità. Il 16 ottobre si è tenuta infatti la presentazione ufficiale di Celebrate Life Merlot, Merlot Grave doc, progetto ideato e realizzato dal Gruppo Vinicolo Fantinel per sostenere il programma IIMSAM, associazione intergovernativa ONU. All’evento hanno preso parte parte un centinaio di persone, tra cui il Console Generale d’Italia a New York Francesco Maria Talò, l’ex governatore dello stato di New York Pataki, nuovo membro del consiglio direttivo della fondazione IIMSAM, il Direttore Generale IIMSAM Remigio Maradona, il Presidente della Fondazione Amici dell’IIMSAM Anthony Angiulli.

Marco Fantinel, ambasciatore IIMSAM dallo scorso anno, ha personalmente presentato alla stampa questo vino, arrivato nel mercato USA da inizio settembre. Per ogni bottiglia acquistata nel mondo, il Gruppo Vinicolo Fantinel devolverà un dollaro all’associazione IIMSAM per sostenere la ricerca e la produzione dell’alga Spirulina, uno degli alimenti più efficaci per combattere i danni della malnutrizione.

Oltre ad essere il primo vino approvato dall’Onu, e il primo progetto concreto proposto dall’Italia, Celebrate Life Merlot contribuirà anche a far crescere l’immagine del Friuli Venezia Giulia nel mondo. Per il progetto, infatti, la famiglia Fantinel, da sempre radicata al territorio regionale, non ha voluto un vino generico ma un DOC Grave.

Meno di un anno fa Celebrate Life Merlot era solo un’idea, oggi è una realtà che presto sarà presente in tutto il mondo. Celebrate Life Merlot sosterrà quindi i progetti dell’IIMSAM. L’associazione tiene particolarmente a questo progetto, come dimostra la recente visita degli Ambasciatori IIMSAM al Friuli Venezia Giulia. Grazie all’interessamento di Marco Fantinel, nel mese di settembre gli ambasciatori, guidati dal Direttore Remigio Maradona, hanno infatti presentato l’associazione agli imprenditori del Friuli Venezia Giulia e hanno partecipato alla simbolica vendemmia del Merlot destinato a diventare Celebrate Life Merlot. L’iniziativa è stata promossa da Marco Fantinel nell’auspicio che presto altri imprenditori diano il proprio contributo.

Cos’ è IIMSAM: IImsam, nata solo tre anni fa, è un’ associazione intergovernativa ONU. Essa è impegnata nella lotta alla malnutrizione nel mondo e il progetto principale è lo studio e la produzione dell’alga Spirulina, uno dei più potenti integratori naturali capace di contrastare i danni della malnutrizione. Lo scopo dell’associazione è promuovere progetti capaci di potenziarne la produzione e la diffusione evitando ogni appesantimento amministrativo. Come afferma con orgoglio il Direttore IImsam Remigio Maradona “IImsam è la più piccola associazione intergovernativa Onu, rivolta alle aziende private di tutto il mondo.  Vogliamo mantenere questa dimensione e questo approccio per evitare tutti i problemi della burocrazia e garantire che i profitti del nostro lavoro vadano integralmente al sostegno del progetto”. Tra gli ambasciatori IImsam ricordiamo anche la stilista Carolina Herrera, Diego Armando Maradona e la tennista Monica Seles. “Celebrate Life è l’unico vino che si può bere pensando che fa bene a chi più ne ha bisogno”, conclude Remigio Maradona “si tratta davvero di una celebrazione di vita. Ogni bottiglia di questo vino contribuisce alla produzione e allo sviluppo dell’Alga Spirulina, non solo portandola nei paesi più colpiti ma anche promuovendo proprio in quei paesi  la cultura del lavoro e dell’autonomia introducendone la produzione”.

facebook

Lascia un commento

695