PopSockets

Lotteria Italia: dal 2002 al 2011 17 mln di euro non riscossi

lotteria italia 2012
Gli italiani confermano di essere un popolo di grandi giocatori ma smemorati. Dall’edizione del 2002 ad oggi – come ricorda l’Agenzia dedicata al mondo dei concorsi e delle scommesse Agicos – non sono stati infatti riscossi premi della Lotteria Italia per oltre 17 milioni di euro. L’esempio più eclatante è l’edizione 2008/2009 della Lotteria Italia quando l’ammontare delle vincite non riscosse fu di circa 7 milioni di euro. In particolare spiccava il premio da 5 milioni di euro, vale a dire il premio vinto a Roma. Si trattò della prima volta nella storia recente della Lotteria Italia che non venne riscosso il primo premio. Ma il giocatore romano non è l’unico smemorato “d’eccezione” della Lotteria Italia 2008/2009. Un altro appassionato di Civitella d’Agliano, in provincia di Viterbo, non richiese il premio da 1,2 milioni di euro entro i 180 giorni previsti dal regolamento. Ci furono poi altri 800 mila euro di premi non riscossi delle altre categorie di premio. Lo scorso anno, le dimenticanze sono state più “leggere”. Ammontano infatti a “soli” 220.000 euro i premi non riscossi nell’edizione della Lotteria Italia 2010/2011. In particolare, è stato dimenticato “nel cassetto” un tagliando del valore di 100.000 euro e sei tagliandi del valore di 20.000 euro. Anche nell’edizione 2007-2008 della Lotteria Italia, alcuni fortunati vincitori sono riusciti a dimenticare di ritirare il premio. In totale, infatti, nell’edizione in questione della Lotteria Italia non sono stati riscossi 21 premi per un importo complessivo di 780 mila euro.

facebook

Lascia un commento

615