L’Udinese prepara il riscatto, sabato c’è l’Empoli

udinese empoli

La prima giornata della stagione di Serie A per l’Udinese è stata da incorniciare. Una vittoria allo Juventus Stadium in pratica inaspettata che ha portato tanto entusiasmo tra i friulani. Purtroppo a quel blitz nel covo della Vecchia Signora sono susseguite due sconfitte che in pochi si sarebbero aspettati. Prima il Palermo di Iachini e domenica la Lazio di Pioli hanno riportato sulla terra la squadra di Colantuono dopo i voli pindarici quasi scontati dopo un avvio del genere. Ora è necessario ritornare ad essere umili e lavorare per portare punti preziosi.

Le ultime due gare hanno evidenziato alcuni aspetti positivi ed altri, scontati, negativi. Partiamo da quelli positivi. Mister Colantuono ha impresso già la sua impronta su questa squadra, il gioco c’è e questo è fondamentale se si vuol fare strada in campionato come quello italiano. Il problema, però, è che ad un gioco propositivo come quello bianconero a mancare sono i goal. Un piccolo dato statistico per rendere l’idea: contro Palermo ed Empoli i friulani hanno tirato nello specchio della porta avversaria 5 o più volte. In Serie A si segna, in media, un goal ogni 4 tiri. Si evince, dunque, che il problema fondamentale è la fase conclusiva. Si spera che anche il buon Di Natale presto ritrovi la sua forma ideale e ricominci a segnare come ci ha abituato, ma è necessario che anche i suoi compagni di reparto, in primis Zapata, faccia il lavoro per cui è stato preso: segnare.

Qui Udinese. Al Bruseschi sono ripresi gli allenamenti nella giornata di martedì e la squadra si è subito messa agli ordini di mister Colantuono per correggere i gravi errori commessi negli ultimi due match. Sabato l’Udinese ospiterà nel suo nuovo gioiellino l’Empoli, vecchia conoscenza di capitan Di Natale che per l’occasione potrebbe ritornare a calcare il campo dal primo minuto e prendere il posto di Thereau. Probabile avvicendamento tra Kone, autore di un errore piuttosto grossolano contro la Lazio, e Badu. In difesa si dovrebbe rivedere Heurtaux anche se il suo impiego ha ancora qualche riserva. Nel caso non dovesse essere pronto ci sarà Wague.

Per gli esperti di scommesse tifosi dell’Udinese vi riportiamo le quote dell’agenzia paddypower.it che offre per l’1 dei bianconeri 2.20. Il pareggio viene pagato 3.10 ed il 2 esterno dei toscani è quotato 3.40.

552