M5S: Zuliani, nessuna diffida nei miei confronti, problemi di democrazia nel movimento

riceviamo e pubblichiamo

In relazione alla presunta diffida (vedasi allegato) dall’utilizzare il simbolo del M5S faccio presente che il sottoscritto non ha ricevuto alcuna diffida e/o censura. Il Meetup Udine regionali non è nella posizione per diffidare alcun attivista, essendo il simbolo del M5S di proprietà di Grillo. Vorrei sottolineare che le “diffide” nonché le recenti espulsioni, ultima quella della senatrice Adele Gambaro, assunte in violazione dell’art. 12 dello Statuto del gruppo parlamentare, non fanno altro che confermare che vi è un serio problema di democrazia interna. Il M5S regionale, oltre a risolvere varie questioni come la contestata assunzione in Regione di Saverio Galluccio nonché la controversia sulla laurea russa di Elena Bianchi pubblicizzata in campagna elettorale ed ottenuta senza parlare il russo, dovrebbe occuparsi di come risolvere concretamente i problemi dei cittadini e non come tappare la bocca censurando chi esprime delle opinioni. Con questi metodi il M5S sembra faccia di tutto per dare ragione a chi gli dà torto… lamentandosi poi del flop elettorale e di prendere circa il 3% a Catania….

 

Federico Iussig Zuliani

ex candidato Consigliere Regionale M5S Friuli Venezia Giulia

Lascia un commento

293