Malika Ayane: le foto del concerto al Perla

malika-21

Si è esibita giovedì 22 ottobre alle ore 21.30 sul palco del casinò Perla a Nova Goriza Malika Ayane, un’artista con una voce speciale che si muove tra canzoni italiane, suoni nu-soul e trip hop, con una produzione moderna da regina della black music americana e un’atmosfera speziata da Sud del mondo.

Malika apre il suo concerto con “Someday” e a seguire con Sospesa, Briciole, Controvento, True Life, Girl, Feeling Better, Il Giardino, Blue Bird, Come Foglie, Moon, Fandango, ou sure Look Swell e per finire come bis ripropone il “nuovo singolo” Controvento

Malika Ayane è nata a Milano nel 1984 da padre marocchino e madre italiana. La sua formazione musicale ha inizio al conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano dove dal 1995 al 2001 studia Violoncello. Parallelamente, fa parte dell’ensemble del Coro di Voci Bianche del Teatro Alla Scala in cui, oltre al ruolo di corista, esegue spesso parti solistiche.
Nel 2007 Malika incontra Caterina Caselli che da subito vede in lei una personalità artistica con uno stile originale, fresco e “speziato”. Malika inizia a lavorare al suo primo progetto discografico che vede la luce nell’autunno del 2008 e s’intitola “Malika Ayane”. L’album, un progetto di Caterina Caselli Sugar, è un crocevia di talenti: da Ferdinando Arnò, a Pacifico, a Giuliano Sangiorgi, al Maestro Paolo Conte. Il disco si avvale dei contributi artistici di alcuni importanti nomi dell’ambiente musicale internazionale come Tom Elmhirst, che ha missato la maggior parte dei brani, Tony Cousins, che ha masterizzato l’album ai “Metropolis studios” di Londra, e Vincent Mendoza, che ha curato l’arrangiamento dell’orchestra nei brani “Il giardino dei salici” e “Perfetta”.
La pubblicazione dell’album è preceduta dal successo radiofonico del singolo “Soulwaver”, ancor più noto nella sua versione italiana “Sospesa“, che vede la partecipazione di Pacifico. La consacrazione e la popolarità di Malika Ayane arrivano con “Feeling Better” che rimane ai vertici dei brani più trasmessi dalle radio per oltre 4 mesi: un vero e proprio record per un’artista emergente e con la calorosa accoglienza della critica musicale che titola: “E’ nata una voce”.
Malika ha partecipato al Festival di Sanremo 2009 con il brano “Come foglie” riscuotendo un grande successo dalla critica e dal pubblico.




























Guarda anche: 105 on the beach a Lignano: Malika Ayane

Lascia un commento

648