PopSockets

Maltempo: 300 chiamate e 120 volontari nel pomeriggio; e non è finita

1700L’anticiclone nord-africano arriva fino al nord-italia, mentre sull’Europa centrale scorrono fronti atlantici che favoriscono i temporali sulle Alpi, specie austriache. Domenica pomeriggio un fronte più deciso sta valicando le Alpi e lunedì porterà aria più fresca e secca di Bora sulla regione. EVOLUZIONE Dopo il passaggio del primo fronte temporalesco nel pomeriggio di oggi, nelle prossime ore e fino alla mezzanotte saranno probabili ancora temporali localmente anche forti su tutto il territorio regionale. PRECIPITAZIONI Nel seguito i valori massimi di precipitazione registrati nelle prime ore della mattinata: Precipitazione nell’ultima ora (mm):

34.6 Musi (LUSEVERA)
27.8 Cividale T.P. (CIVIDALE DEL FRIULI)
25.6 Uccea (RESIA)
24.2 Montemaggiore (SAVOGNA)
20.0 Cave del Predil (TARVISIO)

Precipitazione delle ultime 3 ore (mm):
34.6 Musi (LUSEVERA)
27.8 Casera del Mestri (PAULARO)
27.8 Cividale T.P. (CIVIDALE DEL FRIULI)
26.2 Casera Podestine (CLAUT)
25.6 Uccea (RESIA)

EFFETTI AL SUOLO I fenomeni temporaleschi del pomeriggio di oggi sono stati caratterizzati soprattutto da colpi di vento, grandinate e localmente brevi scrosci di pioggia. I colpi di vento hanno causato cadute d’alberi e ramaglie nei comuni di TRAMONTI DI SOPRA, CLAUT, AVIANO, POLCENIGO, PREONE, AVIANO, AMARO, MALBORGHETTO VALBRUNA – BAGNI DI LUSNIZZA, SOCCHIEVE, VILLA SANTINA, PALUZZA, PONTEBBA, LAUCO, TRAMONTI DI SOTTO, AMPEZZO, CANEVA, ARTA TERME, ENEMONZO, PAGNACCO, BUDOIA, RIVE D’ARCANO, OVARO – LIARIIS, VENZONE, VITO D’ASIO, FANNA, RIGOLATO, CIVIDALE DEL FRIULI, SAN PIETRO AL NATISONE, CORMONS – Via san quirino, FORNI AVOLTRI, CORMONS, MEDUNO. A Tramonti di Sopra, alcuni alberi sono caduti sopra le tende di un accampamento in una valle montana isolata, provocando il probabile decesso di un turista. I soccorritori stanno raggiungendo il luogo dell’incidente. La Sala Operativa Regionale prosegue le operazioni di monitoraggio, di smistamento delle richieste di intervento e di coordinamento delle squadre comunali di Protezione civile su tutto il territorio regionale. Attualmente sono impegnati 120 volontari di 24 gruppi comunali di protezione civile per interventi di taglio alberi/pulizia strade. Alla centrale NUE 112 nel pomeriggio di oggi sono state gestite più di 300 chiamate per richieste di intervento dello squadre dei Vigili del Fuoc

facebook
2.052