Bearzi

Mangiarotti, impegno Westinghouse a crescita

‘Per il nuovo piano industriale, che spiegheremo nei dettagli alla fine di ottobre e che oggi presentiamo nelle sue macro linee, l’impegno che Westinghouse e Toshiba metteranno nella Mangiarotti Spa e’ farla crescere sia per il settore di olii e gas, sia per il settore nucleare”. Lo ha affermato oggi a Udine, Richard Gabbianelli, nuovo presidente della Mangiarotti Spa, l’azienda con sedi a Pannellia di Sedegliano (Udine) e Monfalcone (Gorizia) acquisita ieri al 100% da Westinghaus, società controllata da Toshiba. ”La conoscenza tra le due aziende data oltre vent’anni – ha proseguito Gabbianelli – poichè la Mangiarotti Spa e’ stata un fornitore primario di Westinghouse nel settore nucleare. Cio’ ha facilitato l’accordo – ha aggiunto – e l’impegno di Westinghouse e di Toshiba sarà quello di far crescere sempre più questa azienda – ha ribadito – verticalizzandosi nella filiera che ha Westinghouse a capo’

facebook
1.109