Bearzi

Maniago: i premiati di “Lama e Trama”

26 Novembre – Sono stati assegnati, stasera a Maniago (Pordenone) i premi per la nona edizione del concorso letterario “Lama e Trama” per il genere giallo e noir, promosso dalla cittadina friulana nota nel mondo per la sua produzione di coltelli. Nella sezione Racconto ha vinto Maria Silvia Avanzato, di Bologna, con “Regina di bastoni”. Secondi, ex aequo, Stefano Drago, di Genova, con “Non tutto casuale”, e Ida Ferrari, di Brescia, con “Torte gemelle”. Nella sezione Monologo teatrale il successo è di Pasqualino Faraco, di Castello D’Argile (Bologna), con “‘A mulletta”, che si è imposto su Antonella Antonelli, di Roma, con “Il bambino con il pallone sotto il braccio”. Infine, nella sezione Lama (forchetta) e trama, in collaborazione con il locale presidio Slow Food, il successo è andato a Loretta Tormenti, di Martinsicuro (Teramo) con “Tacchino alla canzanese”. I premi sono stati consegnati dal presidente onorario della giuria, lo scrittore Luigi Bernardi.

facebook

Lascia un commento

487