Bearzi

Mara Navarria bronzo ai campionati italiani assoluti 2019

Ottimo bronzo per Mara Navarria ai Campionati Italiani Assoluti. A Palermo la spadista friulana cede solo in semifinale contro Federica Isola, dopo due giorni segnati dal gran caldo, ma anche e soprattutto dalla grande scherma.

«È stata una gara in cui mi sono divertita e ho sperimentato alcune soluzioni tecniche e tattiche. Situazione ambientale non ottimale a causa del gran caldo, che mi ha portato a un assalto perso nel girone per distrazione. Ho recuperato concentrazione nella fase delle dirette e ho avuto ottime sensazioni contro Cimini e Fiamingo».

Con gli Assoluti di Palermo si va verso la fase più calda della stagione agonistica. Fra due settimane a Düsseldorf ci saranno infatti i Campionati Europei. Poi la volata verso luglio, verso i Mondiali di Budapest. In Ungheria Mara sarà chiamata a difendere il titolo iridato, nonché a centrare la qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020.


Il bronzo è senza dubbio benaugurante per i prossimi appuntamenti in calendario. La medaglia è stata conquistata davanti a un pubblico speciale: «A fondo pedana avevo un team inedito composto da mia sorella Caterina e dal Maestro Luca Bellezze: grazie al loro aiuto tecnico e al loro supporto morale ho conquistato un bellissimo bronzo al profumo di Sicilia. Ci tengo molto a ringraziare il mio team di lavoro e tutto il Centro Sportivo Esercito».

Mara è oggi in pedana con la squadra femminile dell’Esercito, con le compagne Francesca Boscarelli, Roberta Marzani e Brenda Briasco, alla ricerca del titolo italiano di spada femminile a squadre.

facebook
755