PopSockets

Marco Anzovino: Turno di Notte. 19 febbraio

Marco Anzovino

Marco Anzovino presenta il libro album “Turno di Notte”, ispirato dal suo lavoro
notturno nella comunità Terapeutica del Lido “Villa Renata”

Oltre mille turni di notte nella Comunità Terapeutica Villa Renata al Lido di
Venezia per il recupero di persone tossicodipendenti.
La notte coi suoi occhi dannati, dispersi e sopravvissuti alla burrasca delle
sostanze, relitti alla deriva, navigazioni senza bussola, isole trovate. La
notte come un tempo d’attesa e di speranza di un’alba che sta sorgendo
all’orizzonte.
La notte come musica silenziosa del dolore, ricca di suoni sognanti, parole del
non detto, ritorni dall’altrove.
Tutto questo è “Turno di notte”, un progetto editoriale-musicale di Marco
Anzovino, assistente sociale, cantautore e musicista pordenonese, che ha saputo
mettere insieme le sue due anime, quella sul palco e quella nascosta, ai
margini, dando voce a chi non ha voce, traducendo professione e passione in
azione terapeutica come operatore di Comunità.

“Turno di Notte è un progetto editoriale e musicale frutto della mia esperienza
come educatore in una comunità per il recupero dalla tossicodipendenza. – spiega
Marco Anzovino, autore del progetto – Un lavoro ispirato dalla notte, da quel
luogo particolare e dalla proiezione dei miei pensieri solitari, di quelli
condivisi con i miei colleghi d’equipe, oltre quelle mura verso altri lidi fatti
di storie, di viaggi, di strade, di volti. Di vita.
Quelle dei «nostri» ragazzi innanzitutto – conclude Anzovino – che voglio
ringraziare per primi.”

Un libro intenso, crudo, destabilizzante quello di Marco Anzovino, che mette i
brividi per il vivido realismo delle storie di tre ragazzi incontrati lungo il
suo percorso, e undici canzoni intime, prodotte ed arrangiate da Remo Anzovino,
che raccontano una parte di noi, delle nostre notti.


Venerdì 19 febbraio 2015 – ore 20.30
Sala Petris – Centro E. Balducci
TURNO DI NOTTE di e con Marco Anzovino

facebook
751