pascoli
Un premio da parte del presidente Giovanni Da Pozzo a confermare l’apprezzamento della famiglia di Confcommercio “per le capacità imprenditoriali e la qualità dell’innovazione” di Marco Pascoli, consigliere del gruppo Giovani Imprenditori. Il riconoscimento è arrivato in occasione dell’assemblea degli eletti di Confcommercio provinciale, una “medaglia al merito”, dopo che Pascoli si è visto consegnare dal presidente nazionale di Confcommercio Paolo Galimberti il Premio Giovani Imprenditori, risultato di una delle tre idee vincenti a livello italiano.
Pascoli è stato scelto per aver organizzato un corso gratuito per operatori di assistenza domiciliare al fine di sviluppare la formazione di coloro che si dedicano alle politiche di assistenza sociale, mettendo al centro dell’attività imprenditoriale la persona. In particolare, si legge nella motivazione, ha studiato i bisogni contemporanei della famiglia e delle persone disagiate con problemi di handicap offrendo servizi moderni e adeguati.
Pascoli è amministratore delegato di Assixto, società con sede in via Poscolle 63 a Udine, che si rivolge a persone ammalate o semplicemente in un momento di difficoltà, a tutti coloro, in sostanza, che necessitano di assistenza. “Quando si presenta un bisogno di assistenza – spiega Pascoli –, Assixto è un interlocutore che non solo solleva dalle emergenze più immediate, ma che permette di risolvere brillantemente i piccoli e grandi problemi quotidiani. La nostra assistenza è concentrata anche sulle frequenti e assillanti questioni burocratiche”.
Tra le ultime iniziative di Assixto c’è Coccolandia, il nuovo asilo nido inaugurato in via Cividale 606, ampio spazio per bambini tra i 12 e i 36 mesi. “La filosofia di questa struttura che nasce dalla sinergia con l’istituto Cortivo di Padova – sottolinea Pascoli – è quella della centralità e del rispetto per il bambino”.

Lascia un commento

873