Montale, i giovani e la crisi, e le responsabilità della scienza e della tecnologia: sono alcune delle tracce proposte per la prova di italiano alla Maturità 2012.

8.40 Il ministro dell’Istruzione Francesco Profumo ha comunicato in diretta al Tg1 il codice (FCM5L YX86Z ZICM6 95NLW XXSU7) per le scuole per aprire il plico telematico e decriptare le tracce della prova di italiano degli esami di maturità da dettare agli studenti. Abbinandolo a quello in possesso delle commissioni potranno «scaricare» i temi da proporre ai maturandi.

Segui la diretta qui

Tipologia A – Analisi del testo – Montale: “Ammazzare il tempo” è il titolo del brano
Tipologia B – Ambito artistico letterario – Tema: Il labirinto
Tipologia B – Ambito scientifico – Hans Jonas: “Principio di responsabilità, un etica e la civiltà tecnologica”
Tipologia B – Ambito socio-economico – La crisi e i giovani con brani di Steve Jobs
Tipologia B – Ambito storico-politico – Hannah Arendt e sterminio degli ebrei
Tipologia C – Tema di carattere storico – Il bene comune e individuale con brani di D’Aquino e Rousseau
Tipologia D – Tema di attualità – Avevo 20 anni sogni e stili delle nuovi generazioni

Le responsabilità della scienza e della tecnologia: è un’altra delle tracce proposte per la prova di italiano alla Maturità 2012. Il tema scientifico della maturità parte da una frase di Hans Jonas “il principio responsabilità. Un’etica per la civiltà tecnologica” e punta all’analisi del rapporto fra scienza e responsabilità con brani di Primo Levi, Leonardo Sciascia, Pietro Greco, Margherita Hack.

Giovani e crisi: fra gli allegati un testo su Steve Jobs 
Fra i titoli proposti alla maturità ce n’é uno anche su giovani e crisi, secondo quanto la dire é in grado di apprendere. Negli allegati testi di Istat e Censis e un testo su Steve Jobs.

Bene comune e individuale con brani di D’Aquino e Rousseau 
Per l’ambito storico il tema scelto riguarda bene comune e individuale. Negli allegati, fra i brani ci sono quelli di Tommaso D’Aquino e di Rousseau.

Una frase di Nizan per raccontare sfide e sogni delle nuove generazioni 
Il tema di ordine generale della maturità 2012 parte da una frase di Paul Nizan (Avevo vent’anni) e chiede ai ragazzi di raccontare «sfide e sogni delle nuove generazioni». La traccia sui giovani e la crisi prende spunto dalla famosa frase di Paul Nizan: “Avevo vent’anni… Non permetterò a nessuno di dire che questa è la più bella età della vita”, tratta dal libro Aden Arabia. E’ la frase cui si ispirò Fernando Di Leo per il film del 1978 ‘Avere vent’anni’

Lascia un commento

593