Aperitivo a Grado

Mercato europeo, tutte le info

facebook

Venerdì 4, sabato 5 e domenica 6 maggio tornano i mille sapori di «Pordenone chiama Europa», il mercato internazionale gastronomico promosso da Ascom-Confcommercio e Fiva con il Comune di Pordenone. Il pubblico potrà gustare e acquistare le specialità culinarie (e altri prodotti) di circa 130 standisti per la maggior parte stranieri, il resto da diverse regioni italiane.

DOVE E QUANDO – Il Comune ha deciso di distribuire gli stand in aree mai coinvolte prima dalla manifestazione e in particolare piazza Risorgimento, le vicine viale Trento e Trieste e piazzale Ellero dei Mille. Gli altri spazi saranno piazza XX Settembre, via Cesare Battisti, la parte iniziale di viale Martelli. Via Mazzini, invece, quest’anno non verrà occupata. Venerdì e sabato chioschi e stand saranno aperti dalle 9 alle 24, domenica fino alle 22.30.

SAPORI INTERNAZIONALI – Diciassette i paesi stranieri rappresentati con i loro prodotti tipici europei e extraeuropei: Austria, Belgio, Bulgaria, Estonia, Finlandia, Francia, Grecia, Irlanda, Israele, Lituania, Olanda, Polonia, Regno Unito, Repubblica Ceca, Russia, Spagna, Ungheria. 

MERCATO CITTADINO CONFERMATO – Sabato il mercato europeo conviverà con quello cittadino. Verranno spostati solo gli ambulanti di piazza XX Settembre e via Battisti in parte nel tratto finale di viale Martelli, in parte in piazza della Motta e largo Giustiniano.

VIABILITA’, LE MODIFICHE – Previsto il divieto di sosta con rimozione (tranne per i mezzi impegnati nella manifestazione) dalle 13 di giovedì 3 alle 8 di lunedì 7 e il divieto di transito dalle 16 di giovedì 3 alle 8 di lunedì 7, ad eccezione dei residenti-frontisti con posto auto, gli autorizzati, il carico e scarico merci. Queste le strade coinvolte dalle misure di viabilità: piazzale Ellero dei Mille, viali Trento e Trieste, via Cavallotti, piazza Risorgimento (nella bretella d’ingresso da viale Dante e il tratto tra i viali Trento e Trieste), viale Cossetti, viale Martelli sino all’incrocio con via Molini. 

Powered by WPeMatico

587