Bearzi

Mercoledì delle Ceneri: il rito della “renghe”

 

renghe

Nel nordest, e in particolar modo a Udine, il giorno delle Ceneri, destinato al digiuno, o perlomeno al mangiar magro, è caratterizzato dalla presenza di un piatto unico sulle tavole di molte famiglie e praticamente di tutti ristoranti: si tratta della “renghe” in lingua friulana, l’aringa in italiano
E quindi per tutti gli amanti delle tradizioni e della buona cucina eccovi la ricetta de renghe:

Ingredienti per 8 persone

Un’aringa affumicata intera;
1 litro di latte;
olio extravergine d’oliva.

Preparazione

Bollire l’aringa nel latte per 10 minuti. Questo la dissala, la rende morbida e nel contempo permette di spellarla con facilità. Una volta raffreddata, dunque, si spella, si apre e si spina. Quindi si sfiletta, si pone su di un piatto e si copre di olio extravergine di oliva. Conviene prepararla con qualche ora di anticipo, in modo da permettere all’olio di ingentilirne il sapore salato.
Si serve su crostini di pane o, meglio ancora, su fette di polenta abbrustolita.

ricetta tratta da ilgiornaledelcibo.it

facebook

Lascia un commento

4.906