Bearzi

Messa per Matteo e Pieluigi


Un’omelia importante quella di Monsignor Giampaolo Crepaldi, Vescovo-Arcivescovo della città giuliana, pronunciata in una Beata Vergine del Rosario strapiena, così come all’esterno, in piazza Piccola e nelle vie prossime alla Questura. Una città, le sue istituzioni, i suoi valori, i sogni infranti di Matteo e Pieluigi. Un dolore che è ricomparso all’improvviso e che Trieste conosce, la sua storia lo conosce. Una comunità si è stretta per ricordare che Matteo e Pierluigi hanno garantito fino a ieri il bene prezioso di una convivenza giusta.Una folla solidale che si è trattenuta con piacere in strada, con fiaccole e candele che hanno confortato i dubbi dell’oscurità. La notte sarà lunga, ma di certo la Questura non rimarrà deserta.
Oggi alle 11.00 sarà celebrato un rito reliogioso presso la Chiesa greco-ortodossa e sarà un’aaltra occasione per riflettere e consolidare la valenza del sacrificio estremo di Matteo e Pierluigi.

facebook
389