Bearzi

Meteo: nel fine settimana pioggia in pianura e finalmente neve in montagna

gfs-2-60 L’inverno non può attendere. Siamo a gennaio inoltrato e il ruggito dell’orso invernale si è fatto sentire solo qualche giorno intorno al 31 dicembre. Nei prossimi giorni il Friuli sarà investito da una profonda perturbazione che porterà piogge molto abbondanti in pianura, soprattutto sabato, e neve che dovrebbe comparire in maniera fra il moderato e l’abbondante sopra i 1300 metri. Sabato sarà il giorno cruciale: la depressione che sta per investire l’Italia si concentrerà soprattutto sulla nostra regione che subirà un vero martellamento da venerdì sera fino a domenica mattina con accumuli di pioggia davvero significativi. La neve farà la sua comparsa solo al di sopra dei 1300 metri. Da lì in su gli accumuli saranno davvero interessanti per gli appassionati degli sport invernali che potranno finalmente vedere le piste cariche di neve.

Già domenica pomeriggio dovrebbe tornare il cielo terso con abbassamento delle temperature che dovrebbe permettere di preparare al meglio le piste delle nostre montagne. Già da martedì però il Friuli sarà investito da una nuova perturbazione che da noi porterà ancora pioggia in pianura e neve abbondante sopra i mille metri ma che potrebbe mettere in corce il resto d’Irtalia

facebook
616