Bearzi

Meteo: Pasquetta, scampagnata rinviata al prossimo anno

Primavera narcotizzata più che in ritardo. L’incredibile coda dell’inverno non sembra voler lasciare l’Italia e il Friuli. Dopo 4 giorni con temperature davvero invernali la perturbazione in arrivo giovedì notte sulla nostra regione porterà piogge ma anche un addolcimento delle temperature che si protrarrà anche venerdì, sabato e domenica, giornate nelle quali il cielo dovrebbe restare costantemente grigio con precipitazioni battenti ma non intense su quanti volevano passare il weekend di Pasqua all’aperto. Il Lunedì di Pasquetta dovrebbe ricalcare lo stesso copione anche se le precipitazioni saranno meno probabili che nei giorni scorsi. Quindi mettiamoci il cuore in pace e rassegnamoci a un Lunedì dell’Angelo da passare in casa o nei locali. A lungo termine la primavera sembra ancora lungi dall’arrivare. L’instabilità regnerà sovrana anche dopo Pasquetta

satitaasquetta

facebook

Lascia un commento

628