Bearzi

Meteo: primavera bella addormentata, weekend da cappotto con temperature a picco e neve a 1200m

La primavera si avvia verso il suo ultimo mese di vita con sembianze quasi invernali. La tanto paventata discesa di aria fredda dal Nordeuropa sta per diventare realtà così l’instabilità che regna sovrana sul belpaese da diversi giorni prenderà una decisa virata verso il peggio. La giornata culmine per il Friuli Venezia Giulia sarà venerdì con precipitazioni abbondanti che potranno essere nevose alla quota di 1200 metri. Sì, nevose. Le temperature andranno in picchiata anche in pianura con massime che non arriveranno a 15 gradi. Le cose miglioreranno leggermente fra sabato e domenica quando le piogge si faranno più moderate anche se la temperature resteranno davvero rigide per il periodo. Quando tornerà il bel tempo? Difficile dirlo al momento ma la circolazione barica sull’Europa ha preso una piega insolita e quindi l’instabilità durerà ancora qualche giorno e a detta degli esperti il sole tornerà a regnare nella prima decade di giugno

 

facebook

Lascia un commento

473