Bearzi

Metro Tavagnacco: sciopero con presidio 29 Settembre

Sciopero con presidio domani mattina alla Metro di Tavagnacco (Udine): i 75 dipendenti sono in stato di agitazione, come in tutta Italia, in seguito alla disdetta unilaterale dei contratti aziendali decisa dai vertici del gruppo a luglio. L’astensione dal lavoro è stata proclamata dalle segreterie provinciali udinesi di Filcams-Cgil e Fisascat-Cisl per l’intera giornata. Il presidio si terrà dalle 10.00 alle 12.00 all’esterno del punto vendita. Ulteriori forme di protesta saranno decise se l’incontro tra sindacati e azienda, in programma il 2 ottobre a Bologna, dovesse dare esiti negativi

facebook

Lascia un commento

613