Mi chiamo Altan e Faccio Vignette, lunedì 24 agosto a Udine

Di Altan conosciamo le sue folgoranti vignette, il mitico Cipputi, le sue graphic novel, la cagnolina più amata dai bambini da quarant’anni a questa parte, Pimpa. Un artista universale, che si esprime con tanti stili diversi, ma tutti con un comune denominatore: la capacità di emozionare, di spingerci verso delle riflessioni a volte amare ma sempre con il sorriso e un pizzico di speranza. Ma dell’uomo Altan, il più riservato e misterioso dei vignettisti e romanzieri a fumetti italiani, conosciamo poco. MI CHIAMO ALTAN E FACCIO VIGNETTE di Stefano Consiglio ci accompagna dunque alla scoperta di chi sia realmente Francesco Tullio Altan. Un racconto della sua vita e della sua carriera con il contributo di amici e colleghi – Paolo Rumiz, Michele Serra, Vauro, Sergio Staino e Zerocalcare – ma soprattutto attraverso i suoi storici e amatissimi personaggi, animati da attori in carne ed ossa come Stefania Sandrelli, Angela Finocchiaro e Paolo Rossi!

Il docufilm vi aspetta sul grande schermo all’aperto del giardino Loris Fortuna di piazza I Maggio a Udine lunedì 24 agosto alle ore 21.15. Ospiti speciali della serata il regista Stefano Consiglio e lo stesso Francesco Tullio Altan!

Il giorno successivo, martedì 25 agosto alle ore 21.00MI CHIAMO ALTAN E FACCIO VIGNETTE sarà l’evento di riapertura delle sale di Cinemazero, alla presenza del regista Stefano Consiglio. Un evento speciale, in collaborazione con il PAFF! Palazzo Arti e Fumetto Pordenone,  per inaugurare una nuova stagione al cinema in sicurezza!

Ma non finisce qui, perché la serata udinese sarà inoltre arricchita, alle ore 20.00, da un aperitivo offerto da NONINO e un piccolo assaggio a cura di Massimiliano Sabinot, chef del Vitello d’Oro, offerto da CONSORZIO FRIULI VENEZIA GIULIA VIA DEI SAPORI.

Walter Filiputti presenterà in quest’occasione il nuovissimo progetto LA NUOVA CUCINA, un modo di pensare e proporre il cibo in maniera innovativa, in totale libertà creativa, con location inedite e modi insoliti e anticonvenzionali di gustarlo! Primo step, nei 20 ristoranti del Consorzio saranno organizzate cene-laboratorio firmate da due chef del consorzio e da uno dei 20 giovani chef “amici” coinvolti nel progetto. Ognuno presenterà un piatto inedito cui ha lavorato confrontandosi coi colleghi. Le cene avranno un prezzo unico e accessibile, un investimento del gruppo FVG Via Sapori per far vivere l’alta cucina in una nuova dimensione. Le prime cene sono previste per il 3 settembre, le ultime il 29 ottobre. La prenotazione, obbligatoria, andrà fatta direttamente ai ristoranti. Per maggiori informazioni: www.fvg-lanuovacucina.it

La prevendita dei biglietti per Udine e Pordenone è attiva online sui siti www.visionario.movie e www.cinemazero.it.

353