Migranti: Torrenti, incontro Minniti con Regioni in clima costruttivo

“Verso un Gruppo di lavoro ristretto”

Trieste, 25 gen – “L’incontro delle Regioni e delle Province
autonome con il ministro Minniti si è svolto in un clima
costruttivo; ne è emersa la volontà del ministro di coinvolgere
le Regioni stesse e di lavorare assieme”.

Così si è espresso l’assessore del Friuli Venezia Giulia alla
Solidarietà Gianni Torrenti, dopo aver preso parte alla riunione
odierna di Roma insieme alla presidente della Regione Debora
Serracchiani.

“Dai presidenti delle Regioni non sono giunte proposte
alternative al Piano del ministro – ha reso noto Torrenti -,
mentre si è profilata l’individuazione di un Gruppo di lavoro
ristretto che permetta alle Regioni di collaborare operativamente
con il Viminale sul tema dell’immigrazione”.

L’assessore regionale ha evidenziato alcuni punti fermi delineati
nell’incontro. “Da un lato è stato ribadito che deve essere
intangibile il rispetto dei diritti umani dei migranti a tutti i
livelli e in tutte le sedi; dall’altro – ha concluso Torrenti –
si conferma da parte del ministro Minniti la volontà di
un’accelerazione dei processi di integrazione, dando propulsione
alle attività socialmente utili, di pari passo con una severità
dei rimpatri per i non aventi diritto supportata da accordi
internazionali nel quadro di una politica di disincentivazione
dei flussi verso l’Italia”.
ARC/PPH/ppd

Powered by WPeMatico

facebook
686