Bearzi

Milan-Udinese 3-2, ottima Udinese, beffa al 93° -le PAGELLE

L’Udinese va a san Siro dopo aver chiuso il girone di andata a 24 punti e Gotti propone ancora Lasagna al fianco di Okaka davanti e con Becao sulla linea difensiva.
L’Udinese parte bene e dopo soli 6 minuti trova il vantaggio, De paul lanci a lungo, Donnarumma, inguardabile abbatte Lasagna ma lascia la palla a Larsena che insacca a porta vuota da fuori area.
Nella ripresa entra Rebic che crea scompiglio e trova il pareggio solo dopo tre minuti dall’avvio del secondo tempo.
Il milan accelera ma l’Udinese parte in contropiede sprecando con Mandragora e Lasagna fino a che Hernandez trova il pertugio dal limite dell’area: la palla passa in mezzo a mille gambe e si insacca nell’angolino basso.
L’Udinese reagisce e una combinazione De Paul-Larsen porta il danese al cross che Lasagna in torsione colpisce di testa e insacca nell’angolino quando siamo all’85°.
Nei minuti finali le squadre sono lunghe e al 94° Rebic sfrutta una palla contesa e insacca dal limite Musso per la terza volta. UNa ottima Udinese a cui sarebbe stato stretto anche il pareggio

MUSSO 6 qualche intervento ma non decisivo
BECAO 6 si impappina sull’ultimo pallone
EKONG 6,5 ottima prestazione su Ibra
NUYTINCK 5,5 soffre da morire Rebic
dal 78° NESTOROVSKI sv: cambio coraggioso
LARSEN 6,5 gol e assist
DE PAUL 6,5 buona prestazione priva di acuti
MANDRAGORA 6,5 grande prestazione ma quanti gol sbagliati
FOFANA 6 un po’ meno concreto del solito
SEMA 5,5 soffre da impazzire
dall ’88° TER AVEST sv
OKAKA 6,5 regista avanzato e lottatore a tutto campo
dal 92° DE MAIO sv
LASAGNA 7,5 sbaglia due gol poi ne realizza uno stupendo di testa

facebook
1.531