Bearzi

Mittelfest nelle vetrine di Cividale con gli schermi di Natale

In occasione delle festività natalizie, Mittelfest ha posizionato nelle vetrine di sette esercizi commerciali di Cividale del Friuli altrettanti monitor che, fino al 10 gennaio, proietteranno in loop le più belle immagini delle ultime edizioni del festival, contribuendo a creare nel centro della città un’atmosfera gioiosa. Individuati in collaborazione con Confcommercio, gli esercizi sono: Giorgio Barbiani assicurazione in via Borgo di Ponte, Arteni Sport, in Piazza Picco, Bar longobardo in Piazza Paolo Diacono, erboristeria Morgana, libreria Librimuner, ferramenta Fratelli Piccoli e abbigliamento Boccolini in Corso Giuseppe Mazzini, tutti da sempre grandi sostenitori del festival.

I monitor riportano l’ immagine di Mittelfest con il nuovo logo, che riprende quello storico creato da Ferruccio Montanari, e vogliono essere un omaggio al legame sempre più stretto fra la città è il festival. “Mittelfest è Cividale, Cividale è Mittelfest”: è uno dei messaggi che sono stati lanciati pochi giorni fa in occasione della presentazione del progetto 2021 e triennale di Mittelfest che, alla soglia dei 30 anni (nel 2021) ha innescato un percorso nuovo. L’intenzione è unire l’ irrinunciabile vocazione di palcoscenico internazionale e multidisciplinare del dialogo culturale nella Mitteleuropa a quella di soggetto che pensi al teatro e alle culture dell’Est e dell’Ovest in un dialogo con il territorio. Un allargamento temporale dell’azione (Mittelfest tutto l’anno, con il suo culmine nel festival internazionale che l’anno prossimo si terrà dal 25 agosto al 5 settembre), un percorso di eventi che attraverseranno in particolare il mese di luglio e la prima metà di agosto secondo un’ottica di turismo culturale e di co-programmazione e un nuovo ruolo di piattaforma culturale contraddistingueranno il Mittelfest del prossimo futuro. L’ obiettivo è un rilancio di visione capace di imprimere una nuova energia all’evento e in un’ottica di sinergia: basti dire che Mittelfest ha siglato in questi ultimi mesi oltre 30 nuovi accordi, rafforzato partnership internazionali, avviato il “sistema Cividale” e un stretta collaborazione con i più importanti interlocutori culturali della regione.

facebook
251