Monfalcone: Fincantieri, apertura graduale dal 20 aprile

Fincantieri e sindacati hanno sottoscritto un accordo che proroga l’accordo del 9 aprile scorso e conferma il ricorso alla Cig con la causale “emergenza COVID-19” fino al 3 maggio 2020, data indicata dal DPCM vigente.
    L’azienda ha confermato che la ripresa delle attività nei cantieri e nelle sedi avverrà progressivamente e con una pianificazione caratterizzata da accentuata gradualità. L’accordo è stato sottoscritto oggi al termine di un incontro – svoltosi in video conferenza – tra l’azienda e Fim, Fiom, Uilm in cui l’azienda stessa ha precisato che in una prima fase sarà garantita una “significativa presenza” di attività in smart working. “Continueranno pertanto – riporta la nota – i confronti in ogni sito e sede e proseguirà il lavoro dei Comitati per verificare le azioni di prevenzione necessarie per il contenimento del fenomeno di contagio e le azioni necessarie per organizzare la ripartenza”. La ripresa graduale comincerà già a partire dal 20 aprile.

1.002