Bearzi

Monfalcone: ritrovato il corpo dell’uomo disperso

punta sdobbaE’ stato ritrovato poco dopo le 11.00, nella cosiddetta ‘sacca di Punta Sdobba’, nelle acque di Monfalcone (Gorizia) il cadavere di Massimo Tommassoni, monfalconese di 37 anni disperso in mare, alle foci dell’Isonzo, da sabato. Il ritrovamento – si e’ saputo dalla Capitaneria di Porto di Monfalcone – e’ avvenuto in un’area in cui erano state fatte numerose ricerche negli scorsi giorni. Il cadavere di Tommassoni e’ stato ritrovato poco lontano dal punto in cui alcuni diportisti, sabato scorso, avevano notato la piccola imbarcazione dell’uomo procedere lenta nella zona delle foci dell’Isonzo senza nessuno a bordo, facendo scattare l’allarme. Sul posto e’ intervenuto il medico legale per gli accertamenti del caso.

facebook

Lascia un commento

576