Monfalcone: vertice sindacale, contratto pubblico impiego ferma da 6 anni

sciopero udine-1È partita anche in Fvg la mobilitazione per i contratti del pubblico impiego, fermi da 6 anni. Dopo la presentazione del disegno di legge di stabilità da parte del Governo, che sui rinnovi prevede uno stanziamento di soli 300 milioni, i sindacati hanno indetto una manifestazione nazionale di protesta per il 28 novembre a Roma.

In vista di quell’appuntamento i sindacati del pubblico impiego di Cgil, Cisl e Uil hanno indetto un fitto programma di assemblee a livello territoriale e un attivo regionale dei delegati, che si terrà (venerdì 13 novembre) all’ospedale di Monfalcone, con inizio alle 10.30. Saranno presenti i segretari regionali Mafalda Ferletti (Fp-Cgil), Massimo Bevilacqua (Cisl-Fp), Luciano Bressan (Uil-Fp) e Lorenzo Schiavini (Uil-Pa).

La vertenza non è soltanto di carattere nazionale, perché riguarda anche la sanità e le autonomie locali, settori i cui contratti non sono direttamente interessati dagli stanziamenti della legge di stabilità e nei quali le trattative sui rinnovi, nel caso degli enti locali, sono di competenza del comparto unico.

facebook
657