Morandini (Pmi): «Il governo mantenga le promesse»

UDINE. Più di cento piccole e medie imprese da oggi possono contare su una maggiore flessibilità nel credito e più liquidità. Ieri, infatti, è stato siglato un accordo tra Cassa di Risparmio Fvg, Confindustria Fvg e le associazioni industriali di Udine. Il credito è lo strumento essenziale per la ripresa, ma per il presidente della piccola industria Giuseppe Morandini, «non saremo fuori dalla crisi finchè non ci sarà un’inversione di tendenza sul dato dell’occupazione, che sta peggiorando».

Ma secondo Morandini bisogna anche puntare sulla patrimonizzazione, non negoziabile; …

Fonte: http://messaggeroveneto.it/

Lascia un commento

613