Bearzi

Morto in campagna: Polizia, ipotesi schiacciato da trattore

polizia

E’ rimasto schiacciato dal trattore, in una tragica fatalità: è questa, secondo la Polizia, la causa del decesso dell’anziano di 76 anni, ex politico regionale, trovato a terra privo di vita ieri sera nel suo campo, a poca distanza dalla propria vettura e dal mezzo agricolo in fiamme, a Bressa di Campoformido (Udine). Secondo quanto ricostruito dalla Squadra Mobile di Udine, che conduce le indagini sotto il coordinamento del pm Viviana Del Tedesco, l’uomo si era recato nel suo terreno già al mattino. Avrebbe dovuto effettuare dei lavori di sfalcio, ma il trattore aveva subito un guasto, così, secondo quanto ricostruito dal figlio, era tornato a casa a piedi per pranzo. Poi era ripartito con la sua auto e degli attrezzi per riparare il mezzo. Cosa sia successo dopo non è ancora molto chiaro. L’uomo potrebbe essere riuscito a riparare il trattore ed essere caduto dal mezzo a causa di un malore, oppure potrebbe essere andato storto qualcosa mentre effettuava la riparazione. Certo è che il trattore si è messo in marcia e ha travolto l’anziano, schiacciandolo, per poi continuare un percorso nel campo senza guida. Il mezzo ha urtato due volte la vettura che l’uomo aveva parcheggiato nel campo per poi finire la corsa sulla massicciata della ferrovia e incendiarsi. E’ stato proprio l’incendio, notato da persone lungo i binari della linea Udine-Venezia, a mettere in moto la macchina dei soccorsi. Nella notte la Polizia ha raccolto le testimonianze dei familiari della vittima, mentre oggi la Procura ha disposto l’esame esterno del corpo. I mezzi sono stati posto sequestro. Un’eventuale perizia sarà valutata in seguito

facebook
461