Bearzi

MOSAICO: BOLZONELLO, REGIONE VALORIZZERÀ SCUOLA SPILIMBERGO

Spilimbergo (Pn), 31 lug – “La Regione sarà sempre al fianco
della Scuola mosaicisti del Friuli di Spilimbergo, uno dei
gioielli che impreziosiscono e rendono unico il nostro territorio
in Italia e nel mondo”.

Lo ha assicurato il vicepresidente del Friuli Venezia Giulia,
Sergio Bolzonello, partecipando alla cerimonia di inaugurazione
di Mosaico&Mosaici 2016, la mostra realizzata dagli studenti che
frequentano i tre anni di corso alla Irene di Spilimbergo.

All’interno della scuola è stata allestita anche quest’anno una
vera e propria galleria di opere d’arte, frutto del lavoro svolto
come esercizio durante le lezioni dagli studenti provenienti da
tutto il mondo.

Come ha ricordato Bolzonello, la scuola mosaicisti del Friuli “è
una fucina di artigiani artisti che imparano un’arte apprezzata
in tutto il mondo, capace di esportare l’immagine della nostra
regione in tutti e cinque i continenti”.

“Inoltre – ha aggiunto – questo istituto è un elemento di grande
richiamo turistico come testimoniano le migliaia di persone che
ogni anno visitano la scuola per ammirare i capolavori realizzati
dagli studenti”. Due elementi che, messi insieme, dimostrano
quale sia il valore dell’istituto e quindi la necessità di
valorizzarlo sempre di più.

Il vicepresidente ha quindi ricordato che “la scuola mosaicisti
del Friuli, con il suo bagaglio di conoscenza maturata nel tempo,
si inserisce all’interno del sistema dei saperi del Friuli
Venezia Giulia, altra eccellenza del nostro territorio”.

A lanciare l’appello affinché la scuola possa mantenere sempre
alto il livello dell’attività nonostante l’imminente uscita dalla
compagine azionaria delle Province è stato il presidente della
scuola, Alido Gerussi. Un messaggio, il suo, che non è caduto nel
vuoto ma che è stato immediatamente raccolto da Bolzonello il
quale ha assicurato un impegno della Regione nei confronti
dell’Istituto.
ARC/AL/fc

Powered by WPeMatico

facebook
400