Bearzi

music

Giovedì 17 dicembre, alle ore 17:30, presso le Officine Giovani di Udine, si terrà il primo dei quattro incontri sul tema della promozione musicale e della discografia previsti da [email protected], l’iniziativa realizzata dalle Officine Giovani del Comune di Udine in collaborazione con l’agenzia Moscow.

Il primo incontro si occuperà della band, il punto di partenza di un progetto musicale, e di come si costruisce l’identità di un gruppo, dalla scelta del nome fino alla creazione di un immaginario proprio e originale. Interverranno, coordinati dal moderatore Gigi Patruno, Mauro Mazzocut, Enrico Molteni e Luka Carnifull.

Mauro Mazzocut è autore del libro “Great Complotto Pordenone” e parlerà del fenomeno musicale pordenonese che, coi caratteri di un vero e proprio movimento, ha portato il punk in Italia alla fine degli anni ’70.
Del l’etichetta discografica e del suo mondo artistico tratterà Enrico Molteni, membro dei Tre Allegri Ragazzi Morti e titolare della Tempesta Dischi, tra le più attente e prolifiche etichette discografiche italiane, che ha prodotto, fra gli altri, Il Teatro degli orrori, Le Luci della Centrale Elettrica e Sick Tamburo.
Infine Luka Carnifull si occuperà del genere e dell’iconografia di “genere”, portando la propria esperienza con l’etichetta friulana Riotmaker, modello riconosciuto in tutta Italia per la costruzione dell’immaginario e dell’immagine delle band.

In programma altri tre incontri: “L’etichetta discografica, l’editore e il mercato musicale: un’introduzione al diritto d’autore” (14 gennaio); “La promozione di una band attraverso i concerti, i giornali e le radio” (28 gennaio); “L’autopromozione su internet: fai conoscere la tua musica con i social network, il video, il merchandising” (11 febbraio).

[email protected] è realizzato in collaborazione con SAF Autoservizi FVG SpA, Aracon Cooperativa Sociale, Moscow Produzioni e Eventi, Entropia Studios, Lab Scuola di grafica.

Tutti gli incontri si svolgeranno a Udine in piazzale Valle del But, 3, presso la sede delle Officine Giovani.

facebook

Lascia un commento

645