Webcam

Musica: Gu?a sul Carso – Bregovic, Shantel e i Markovic – 15/17 luglio

bregovic-8A Gu?a, minuscolo villaggio a 150 km a sud di Belgrado, si tiene da 50 anni una festa popolare di 7 giorni fatta di musica balkan, danze e gastronomia balcanica: è il Festival della tromba di Gu?a. Meglio definito come festival dei trumpecari, i suonatori di tromba, questo evento si svolge da 50 anni nel periodo di agosto e coinvolge fino a un milione di persone. I vincitori del festival sono in Serbia veri e propri eroi nazionali, ambasciatori della musica e della cultura serba. I film di Emir Kusturica e la musica di Goran Bregovic hanno fatto conoscere questa musica in tutto il mondo.

Volontà dell’Associazione Culturale Altramusica di Trieste è stata di inserire nel programma della rassegna Musica senza Confini il meglio del festival di Gu?a – il meglio della musica balkan.Oltre alla musica, parte fondamentale sarà la gastronomia balcanica: i caratteristici ?evap?i?i, le pljeskavice, le »vešalice« e i maiali alla griglia. Località: Sgonico Luogo: Borgo Grotta Gigante

GORAN BREGOVIC Weddings and Funeral Orchestra

Goran Bregovi? nasce a Sarajevo il 22 marzo 1950. Incomincia la sua carriera musicale nel 1966 come bassista in una rock band locale chiamata Bestije. Dopo alcuni anni passati a suonare con altri gruppi, forma nel 1974 i Bijelo Dugme, una delle band più importanti e significative del Paese fino alla rottura, avvenuta nel 1988.

Compone la prima colonna sonora nel 1978 per il film di Mica Milosevic “Nije Nego”, ma la sua collaborazione più prolifica è quella con Emir Kusturica, per il quale realizza le musiche di vari film:  “Dom Za Vesanje”(1989), “Arizona Dream” (1993) e “Underground” (1995).

Nel 1996 realizza invece l’album solista P.S. a cui fanno seguito EDERLEZI, del 1999 e SONGBOOK del 2000. Nel 2002 è la volta di LES TEMPS DES GITANS, nel 2004 invece di MUSIC FOR FILMS, che precede MUSIC INSPIRED AND TAKEN FROM UNDERGROUND (2005) e KARMEN (WITH AN HAPPY END) del 2007. In febbraio del 2008 esce GORAN BREGOVIC che è seguito nel 2009 dal disco ALKOHOL! SLJIVOVICA & CHAMPAGNE.


SHANTEL Bucovina Club Orkestar

Shantel inizia la sua carriera da Dj a Francoforte, (Germania), ispirato dalle reazioni del pubblico che adora  band gitane come i Fanfare Cioc?rlia o il trombettista Boban Markovi?. Così nel proprio repertorio cerca di fondere  la musica gitana Balcanica con quella elettronica. Escono due compilation delle sue popolari notti da DJ, “Bucovina Club”, della propria casa discografica “Essay”.  Vince il premio “Club Global” nel 2006 e il premio “World Music” alla BBC Radio 3. La sua popolarità aumenta in tutta l’Europa, soprattutto in Turchia, dove viene registrato e messo in onda il videoclip di gran successo “Disko Partizani”. Nel 2007, proprio con l’uscita dell’album “Disko Partizani” l’artista si allontana dalle sonorità techno del “Bucovina Club”, e si concentra sulle sonorità balcaniche, mantenendo però un proprio stile personale. iste le sue radici. In agosto del 2009 esce il suo nuovo album, dal nome “Planet Paprika”.

Il suo album “Bucovina Club Vol. 2” è stato votato come il miglior album dell’anno 2005 dalla rivista Songlines (Inghilterra), ed ha avuto ampie citazioni sulle riviste Rolling Stone e NME. Programmi TV francesi e tedeschi gli hanno dedicato ampi servizi ed al momento Shantel è riconosciuto in tutto il globo per il suo inconfondibile stile, un mix di Balkan Beats, Gypsy-Grooves e Russian-Disco. Ha dato origine a nuove sonorità, le quali fondono cultura pop musicale e suoni folkloristici Balcanici, senza essere mai banale, creando così un proprio  sound. Suona come DJ resident in molte città, quali Berlino, Vienna, Istanbul e tante altre. Shantel ha portato con se in tour l’attore inglese Sasha Baron Cohen, famoso per i suoi personaggi come Ali G.Borat. Il suo “Disko Partizani” è stato il suo primo album registrato con la “Bucovina Club Orkestar”raggiungendo subito la vetta della World Music Charts europea, inoltre l’album vanta diversi ospiti internazionali, come Marko Markovic, figlio del più noto Boban Markovic, l’italiano Roy Paci e molti altri ancora.


boban I MARKO markovi? Orkestar

Boban Markovic è nato il 6 maggio 1964 a Vladicin Han (nel Sud della Serbia),  una cittadina di circa 10.000 abitanti, caratterizzata da una tradizione musicale molto antica. Suo padre Dragutin era musicista, così come entrambi i suoi nonni. Boban iniziò a suonare da professionista in un’orchestra a 16 anni, mentre a 20 ne fondò una sua.

Boban iniziò a partecipare alla competizione di Gu?a nel 1984, riuscendo a vincere per la prima volta nel 1988, e da allora fino al 2001 ha vinto per ben 5 volte.Nel 1995 Boban ha ricevuto il premio “Maestro della Tromba”, ossia il riconoscimento più prestigioso che un musicista del suo genere possa desiderare.
Nel 2006 Boban è stato nominato “Ambasciatore della competizione”, diventando una delle personalità più importanti dei Balcani in fatto di musica di ottoni. L’ottima reputazione fa varcare a Boban Markovic i confini serbi. Per il giovane e talentuoso Boban si aprono facilmente le porte internazionali. Il pluripremiato regista Emir Kusturica e il compositore più famoso dei Balcani, Goran Bregovic, lo hanno invitato a registrare la musica per le colonne sonore dei film “Underground” e “Arizona Dream”.

La carriera internazionale di Boban iniziò pienamente nel 1999. Da allora lui e la sua orchestra, nella quale suona pure il figlio Marko, si sono esibiti in tutta l’Europa, in Israele e negli Stati.

– Venerdì 15 luglio
GORAN BREGOVI? & Weddings and funeral Orchestra (Serbia)
BALKAN BOYS (Slovenia)
Dj GAETANO FABBRI (Belgium)
– Sabato 16 luglio
SHANTEL & BUCOVINA CLUB ORCHESTRA (Germany)
EKREM MAMUTOVI? ORKESTAR (Serbia)
DEJ ŠE’N LITRO brass band (Slovenia)
ORKESTAR DANIJELA (Serbia)
Dj STONER (Italy)
– Domenica 17 luglio
BOBAN & MARKO MARKOVI? ORKESTAR (Serbia)
ORKESTAR DEJANA LAZAREVI?A (Serbia)
RADIO ZASTAVA (Italy)

I biglietti per il concerto di Goran Bregovic sono disponibili nei punti vendita  autorizzati Azalea Promotion, Ticketone e Vivaticket (vendita anche online). Il costo dei biglietti è di € 15.00 + diritti di prevendita. Per i concerti di sabato 16 (ingresso 5 €) e domenica 17 luglio (ingresso 5 €) non è prevista la prevendita dei singoli concerti, è possibile però acquistare i biglietti a pacchetto per le tre serate (informazioni: altramusica@gmail.com) NB: Nei pressi dell’area concerti sarà allestita un’ampia area campeggio.

facebook

Lascia un commento

687