Webcam

Must: Alfabox e la Carnicats al Teatro San Giorgio. 28 Marzo 2014

must 28 marzo
La musica dal vivo a Udine ha un nuovo volto: “Must”, questo il nome dell’appuntamento, propone al pubblico Friulano una serie di concerti live nella suggestiva cornice del teatro San Giorgio di via Sella, ed ha esordito nel migliore dei modi con il pienone per i Bluebeaters lo scorso venerdì. Saranno invece due “nomi noti” locali ad infiammare la serata di venerdì 28: gli udinesi Alfabox e la Carnicats live band (con ospiti speciali i compagni di etichetta Smania Uagliuns).
Gli AlfaBox, che hanno appena presentato il loro nuovo disco omonimo prodotto dall’etichetta Matteite, coglieranno in tale sede l’occasione di proporre il videoclip del loro ultimo singolo, “La vacanza è finita”, girato in California e con protagonista una star del surf internazionale, mentre al teatro presenteranno il loro rock energico e vitale.
Ricchissima la proposta dei Carnicats, che sul palco del San Giorgio presenteranno il loro nuovo progetto live band: Elvis Fior alla batteria, Giacomo Santini e Marco Badini alle chitarre, Michele Orselli al basso e Lorenzo Davare agli arrangiamenti accompagneranno infatti Dek Ill Ceesa, Doro Gjat e Dj Deo per dare alla loro musica quella dimensione live che l’hip-hop italiano ancora stenta ad esplorare. Non solo riarrangiamenti dei loro pezzi più conosciuti ma anche nuovi brani inediti tratti da “Vai Fradi”, disco solista di Doro Gjat in uscita entro fine anno.
Sul palco con loro gli Smania Uagliuns, freschi della partecipazione a Casa Sanremo, che l’anno scorso con l’album “Troglodigital” hanno riscosso unanimi successi di critica: l’album è stato indicato come uno dei migliori dischi di hip hop italiano del 2013. Carnicats e Smania Uagliuns fanno parte di ReddArmy, la realtà nata nel 2007 dall’idea di Fulvio “ReddKaa” Romanin: una Associazione che si è messa in evidenza come una delle realtà creative più propositive della nostra regione, con una costante produzione di musica, video, libri, incontri di formazione. Tra le realtà musicali proposte ricordiamo l’esordio di Dek Ill Ceesa con “Rap par Cjargnel”, passando per i progetti dei Carnicats, dei Madrac e dei bellunesi Mole e Maci’s Mobile, fino ad arrivare ai lucani Smania Uagliuns e non ultimo a Kavemura, artista veneto ma che vive e produce musica a Hong Kong.

 

facebook
739