Bearzi


Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano è arrivato a Gemona, paese simbolo della ricostruzione dopo il sisma del 1976 che lo distrusse in buona parte. Il Capo dello Stato, accolto dalla folla, ha visitato brevemente il duomo della cittadina friulana che fu colpito duramente dal sisma di più di 30 anni fa. In particolare, Napolitano si è soffermato a vedere il campanile della chiesa, di cui dopo il terremoto rimaneva in piedi solo una metà ed ora ricostruito pietra su pietra. Il presidente riceverà a Gemona la cittadinanza onoraria per il ruolo compiuto dallo Stato per la ricostruzione e l’assistenza post sisma in Friuli

Foto: Stefano Ermacora

facebook

Lascia un commento

643