Webcam

natalone

Sabato 27 novembre l’apertura ufficiale del Natalone del Comune di Pordenone, con l’accensione dell’albero in piazza XX Settembre, cui seguirà, alle 16.30 sul palco davanti alla casa del Mutilato i concerto della “Powerful Chorale, diretta da Alessandro Pozzetto. Ma l’atmosfera sarà già calda sin dal mattino, quando alle 10 verrà inaugurato il mercatino natalizio di piazza XX Settembre, con una vasta scelta di oggettistica da regalo (ceramiche, gioielli fatti a mano, oggettistica in mosaico e legno, artigianato etnico, piante, libri, abbigliamento, oggetti per la casa) senza trascurare diverse golosità enogastronomiche. Il fischio del Trenino Gondolino risuonerà in centro città dalle 14.30 felice di scorrazzare per le vie del centro con a bordo bambini e genitori e anche Barabba, l’artista di strada, è pronto ad intrattenere grandi e piccini con i suoi numeri comici, di giocoleria e di magia.

Alle 16.30 l’impatto con la Powerful Gospel Chorale, la più grande compagine corale stabile di questo genere in tutta Italia (è composta da sei cori gospel), sarà sicuramente d’effetto.

Nata nel 2009 la Powerful Gospel Chorale può considerarsi a tutti gli effetti un vero e proprio mass choir, e richiede un grande impegno soprattutto dal punto di vista organizzativo.

In tutto, sono 150 i coristi che ne fanno parte, provenienti da ben sei cori Gospel, diretti da Alessandro Pozzetto, fondatore della stessa Powerful, che sarà affiancata per l’occasione da una band che include sezione ritmica (Rudy Fantin e Gianpaolo Rinaldi alle tastiere, Roberto Colussi alla chitarra, Luca Amatruda al basso, Vladi Boscolo alla batteria) e fiati (Francesco Minutello alla tromba, Alessio Roman e Francesco Palmino ai sax), nel perfetto stile delle Gospel band americane.

Il repertorio si articolerà tra Spirituals e Gospel classici, come Amen, Amazing grace o Happy day, e contemporanei come Hallelujah praise, Lord you are good, Revelation, Total praise, My desire, He reigns, Shake the foundation, Draw me close o ancora Dance like David, ed è strutturato per più voci, come soprano, contralto, tenore e basso.

Seppure di recente formazione, la Powerful Gospel Chorale si è già esibita in ambiti benefici con stile e organizzazione professionale, dal grande Teatro Giovanni da Udine ai palchi della Slovenia, situazioni destinate a crescere e ripetersi per il 2010 e il prossimo 2011.

Un dolce intervallo lo offriranno alle 17 nell’omonima via i Commercianti di via Cavallotti, che distribuiranno festosamente panettone, cioccolata e the caldo.

La prima giornata del Natalone si concluderà infine alle 17.30 in Biblioteca Civica con l’inaugurazione della mostra “Note a margine” che ripercorre i sedici anni del festival “Dedica”. Organizzata dall’Associazione Thesis in collaborazione con il Comune di Pordenone e la Biblioteca, progettata e allestita da Gianni e Silvia Pignat, la mostra, attraverso immagini, documenti e testimonianze, consente al visitatore di ripercorrere i momenti salienti della rassegna e la sua evoluzione. Dalle prime edizioni che rendevano omaggio al teatro di ricerca alla “svolta” del 1998, quando, con l’attore, musicista e scrittore Moni Ovadia, iniziò il percorso che attualmente caratterizza il festival e che vede diventare il teatro uno degli strumenti utilizzati per decifrare i percorsi creativi incentrati su protagonisti della scena letteraria internazionale.

In mostra sono esposte le fotografie dei 16 protagonisti del festival immortalati da vari fotografi e in particolare i ritratti artistici di Euro Rotelli, realizzati su pellicola Polaroid, autografati dagli stessi “dedicatari”. E poi le immagini di tanti volti e momenti (alcuni storici, come l’abbraccio sul palco del teatro Verdi tra i premi Nobel Nadine Gordimer e Kofi Annan), le pubblicazioni saggistiche che accompagnano ogni edizione di “Dedica”. Inoltre, prestigiose testimonianze: gli scritti autografi – affettuosi e preziosi pensieri sul festival – che alcuni dei protagonisti di Dedica hanno voluto inviare in occasione della mostra: Paco Ignacio Taibo, Paul Auster, Nadine Gordimer, Anita Desai, Claudio Magris. Le foto ricorderanno le personalità intervenute negli anni sia come protagonisti, ma anche come artisti, do arti figurative, del teatro e della musica. Nel corso della presentazione sarà inoltre reso noto il protagonista di Dedica 2011. La mostra “Note a margine” rimarrà aperta fino al 31 dicembre, dal martedì al sabato, dalle 9 alle 19, con ingresso libero.

Sabato 27 novembre

Ore 10, piazza XX Settembre: apertura mercatino di Natale

Ore 14.30, centro città: Trenino Gondolino e Barabba artista di strada

Ore 16.00 piazza XX Settembre: accensione albero

Ore 16.30, piazza XX Settembre: the Powerful Chorale in concerto, dirige Alessandro Pozzetto

Ore 17.00, via Cavallotti: i commercianti di via Cavallotti offrono panettone, cioccolata e the

Ore17.30: Biblioteca Civica: inaugurazione mostra “Note a margine”

facebook

Lascia un commento

619