Bearzi

Nei Suoni dei Luoghi: 13 Luglio Orchestra di Padova e del Veneto

Orchestra di Padova e del Veneto
Secondo appuntamento della 17.a edizione di “Nei Suoni dei Luoghi”, festival organizzato dall’Associazione Progetto Musica di Udine con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, la sponsorizzazione delle BCC del Fvg e il sostegno della Fondazione CRUP, della Fondazione CARIGO, della Provincia di Gorizia e dei Comuni partecipanti. Lunedì 13 luglio alle ore 21 si esibirà a Udine, nella Chiesa di San Pietro Martire (via Valvason), l’Orchestra di Padova e del Veneto, una delle principali orchestre da camera italiane costituita nel 1966. Nel capoluogo friulano sarà diretta da Enrico Bronzi, anche solista al violoncello, e presenterà un programma incentrato sulla grande civiltà musicale viennese, con musiche di J. Haydn e F. Schubert. L’ingresso, come per tutti i concerti del festival, è libero.

Il programma di lunedì 13 prevede anche un evento collaterale: appuntamento alle ore 18.30 per una visita guidata a Casa Cavazzini – Museo d’Arte Moderna e Contemporanea (via Cavour, 14) a cura della conservatrice Vania Gransinigh (prenotazione obbligatoria entro le 14 di lunedì 13 luglio allo 0432/532330 o [email protected]).

Unica Istituzione Concertistico – Orchestrale (I.C.O.) operante nel Veneto, l’Orchestra di Padova e del Veneto, realizza circa 120 concerti all’anno con una propria stagione a Padova, concerti in Veneto, Italia e tournée all’estero. Nelle ultime Stagioni si è distinta anche nel repertorio operistico. Vastissima la sua attività discografica con oltre cinquanta incisioni per le più importanti etichette a partire da 1987. Tra gli impegni più recenti si ricordano i concerti diretti dal Maestro Tan Dun per il Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo, il concerto al Festival “In terra di Siena” diretto dal Maestro Vladimir Ashkenazy, i concerti a Milano per il Festival MITO SettembreMusica con il pianista e direttore Olli Mustonen, e a Venezia per il 7° Festival Internazionale di Danza Contemporanea e per il 57° Festival Internazionale di Musica Contemporanea della Biennale, a Orenburg (Russia) per il 4° Festival Internazionale Msitislav Rostropovich con il violoncellista e direttore David Geringas, tutti appuntamenti che hanno riscosso l’unanime plauso della critica.

Prossimo appuntamento di Nei suoni dei luoghi con sconfinamento in Veneto: martedì 14 luglio, ore 20.30 a Este, Chiostro di S. Francesco, con l’Accademia d’Archi Arrigoni, diretta da Domenico Mason. Dopo il concerto sarà possibile visitare l’area archeologica di via S. Stefano, con degustazione finale di vini tipici dei Colli Euganei.

Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

Info: Associazione Progetto Musica: www.neisuonideiluoghi.it – T. 0432 532330
Comune di Udine: www.comune.udine.it

facebook
579