Bearzi

New York: Orchestra “Vecia Trieste” dal 24 settembre al 3 ottobre

vecia_trieste
Orchestra “Vecia Trieste” in programma dal 24 settembre al 3 ottobre a New York. L’Orchestra si esibirà in tre concerti: presso il “Davis Theatre” del Westchester Community College, l’Auditorium del Circolo “Famèe Furlane N.A. Club”, l’Auditorium School “I.S. 119” di Glendale nel Queens.
Sta per partire l’attesa tournée americana dell’Associazione Musicale Folcloristica Triestina “VECIA TRIESTE” in programma a New York e dintorni dal 24 settembre al 3 ottobre 2011 e preceduta dall’iniziativa “ASPETTANDO NEW YORK”, consistente in una serie di concerti svoltisi da giugno a settembre che hanno presentato la tournée americana programmata per la fine del mese.
L’iniziativa è stata presentata oggi (giovedì 22 settembre) presso l’Antico Caffè Tommaseo di Trieste e “ha lo scopo – ha riferito in sede di presentazione Fabiana Pipitone, Vicepresidente dell’Associazione – di portare una ventata di triestinità e, perché no, di italianità nelle comunità di triestini e italiani di New York e dintorni”. La Vicepresidente ha sottolineato la grande partecipazione dei nostri emigranti, che arrivano con figli, nipoti e pronipoti alle manifestazioni organizzate durante quasi quattro lustri di attività e i grandi successi dei precedenti tour di un gruppo che ha già “fatto spuntare qualche lacrima ai nostri corregionali all’estero”. L’Orchestra Vecia Trieste ha già tenuto infatti numerose tournèe internazionali di successo in Australia (1993-2003), in Inghilterra (ben 7 volte dal 1994 al 2002), in Germania (1993) e in Argentina (2008).
Anche a New York, come nelle tappe triestine di avvicinamento all’evento, la Vecia Trieste proporrà un concerto di musiche folcloristiche triestine, da “La Mula de Parenzo” a “El Can de Trieste”, “La Venderigola”, “Finanziere” e “Marinaresca”, canzoni popolari italiane, come “Fin che la Barca va”, “Vola Colomba”, “O Sole Mio” e “Nel Blu dipinto di Blu (Volare)” e alcuni brani a carattere internazionale, come la famosissima “Don’t Cry For Me Argentina” e – naturalmente, vista la location – la splendida “New York New York” o “Trieste un Poco Americana”.
“Nel corso della tournée – ha spiegato l’organizzatrice della trasferta negli USA, Monica Brivonese – l’Orchestra avrà l’opportunità di esibirsi martedì 27 settembre presso il “Davis Theatre“ del Westchester Community College” (evento organizzato dall’Associazione Giuliani del New Jersey”), venerdì 30 nell’Auditorium School “I.S. 119” (con una capienza di oltre 600 persone) di Glendale in una serata promossa dall’Associazione Culturale Siciliana “La Lampara” che con l’occasione intende festeggiare i 150° dell’Unità d’Italia riunendo simbolicamente il Sud e il Nord d’Italia. Infine sabato 1 ottobre sarà una giornata di festa assieme ai soci del Circolo “Famèe Furlane N.A. Club” che si concluderà con il concerto serale presso il Salone delle feste del Circolo friulano. Con questa nostra tournèe – ha concluso Monica Brivonese – intendiamo mandare ai nostri connazionali all’estero il messaggio che dall’Italia, ma in particolar modo da Trieste, si vogliono mantenere vivi i legami”.
“Risale al 2008 la collaborazione tra l’Associazione Giuliani nel Mondo di Trieste ed il complesso musicale “Vecia Trieste”, in occasione di una tournee in Argentina” – ha ricordato il Direttore dell’Associazione Giuliani nel Mondo di Trieste, Fabio Ziberna, presente in rappresentanza del Presidente dell’AGM di Trieste, Dario Locchi. “Infatti, con il contributo della Regione e l’appoggio della Federazione dei circoli giuliani in Argentina, il complesso si è allora esibito a Buenos Aires ottenendo un notevole successo.
Ora la “Vecia Trieste” si prepara a sbarcare a New York con un vasto programma che, per la parte logistica, è stato organizzato in collaborazione con il Presidente dei Giuliani nel Mondo del New Jersey, Eligio Clapcich”. Il Presidente dell’AGM di Trieste, Dario Locchi, sottolinea che tali iniziative sono quanto mai opportune e necessarie per mantenere, anche con la musica, stretti rapporti con i nostri emigrati sparsi nei cinque continenti, con particolare riguardo al mantenimento ed alla conservazione della specifica identità culturale italiana e giuliana”.
Il ciclo di eventi a ingresso libero “ASPETTANDO NEW YORK”, che godeva del contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia – Assessorato alle Attività Produttive, era iniziato l’11 giugno scorso con un concerto tenuto presso l’Azienda Pubblica di Servizi alla Persona “I.T.I.S.” di Trieste, la seconda serata si è tenuta il 23 luglio in piazza Marconi a Muggia e infine a concludere con successo il trittico, è stata l’esibizione di sabato 10 settembre presso la “Sala Rovis” della Società Ginnastica Triestina.

Ulteriori informazioni sul sito HYPERLINK “http://www.veciatrieste.it/”www.veciatrieste.it.

PROGRAMMA NEW YORK 2011

Martedì 27/9 ore 20:00 “DAVIS THEATRE” del Westchester Community College
Gateway Center (Valhalla)

Venerdì 30/9 ore 19:30 AUDITORIUM SCHOOL “I.S. 119” Glendale
Ass. Siciliana “LA LAMPARA” – capienza 600 persone

Sabato 01/10 ore 20:00 CIRCOLO FAMEE FURLANE
College Point

Ritorno da New York, lunedì 3 ottobre. Arrivo a Trieste martedì 4 ottobre

ELENCO DEI PARTECIPANTI
ORCHESTRA:
Auro De Giorgi (chitarra elettrica e voce), Gianni Claus (fisarmonica e voce), Edo Acquavita (tastiere e voce), Marco Dorsini (chitarra basso e speaker), Riccardo Gobessi e Roberto Pipitone (percussioni), Corrado Moratto e Alessandro Anselmi (trombone), Ettore Esposito (basso tuba), Roberto Savadori, Dean Piuca e Giorgio Ruzzier (tromba), Fabiana Pipitone (flauto e voce), Ileana Pipitone (voce), Monica Brivonese (organizzatrice).

Associazione Musicale Folcloristica Triestina “VECIA TRIESTE”
via Vespucci, 3 – 34144 TRIESTE
Tel. e fax. +39.040.303269 cell. +39.347.8723304
e-mail: HYPERLINK “mailto:[email protected][email protected]
sito internet: HYPERLINK “http://www.veciatrieste.it/”http://www.veciatrieste.it
HYPERLINK “http://users.iol.it/comoratto/veciatrieste”

PROGRAMMA del CONCERTO
I Parte
Vecia Trieste
La Mula de Parenzo
Trieste Cità Serada
Fin che la Barca va
Mix Canzoni Triestine 2
Trieste un Poco Americana
Vola Colomba
Luna Rossa
Guaglione
Oltra Duin
O Sole Mio

II Parte
El Can de Trieste
Finanziere
Polka de Dante
Che Putela!
La Venderigola
Nel Blu dipinto di Blu (Volare)
Don’t Cry for Me Argentina
New York New York
Mix Canzoni Triestine
Marinaresca
Associazione Musicale Folcloristica Triestina “V E C I A T R I E S T E”

Curriculum

L’attuale gruppo “Vecia Trieste” è la naturale evoluzione di una formazione bandistica nata nel 1986 che si distinse subito per il particolare timbro sono e per il ritmo e l’allegria delle proprie esecuzioni, che suscitavano grande partecipazione tra gli ascoltatori.
Nel 1990, per svolgere un’attività musicale più vasta e coinvolgente, l’assieme venne arricchito da strumenti che richiedono di amplificazione quali tastiera, chitarra elettrica, chitarra basso e fisarmonica, nonché numerose voci.
Fu possibile dare così maggiore espressività al repertorio, frutto della ricerca dei membri del gruppo, nell’intento di mantenere vive le tradizioni folcloristiche musicali più sentite dalle popolazioni giuliane, istriane e dalmate, senza tralasciare le più belle melodie della musica italiana e internazionale. La formazione è in continua evoluzione, introducendo di volta in volta strumenti diversi e nuove voci: a tutt’oggi l’organico conta oltre una ventina di musicisti, in grado di esibirsi sia come complesso bandistico che orchestrale.
Nel marzo 1992, con atto notarile, nasce ufficialmente l’Associazione Musicale Folcloristica Triestina “Vecia Trieste”.
Da allora le opportunità di proporre al pubblico il “morbin” triestino sono state davvero tante…
Nel 1992 l’esordio con due concerti al Teatro Miela di Trieste, mentre già nel 1993 l’orchestra si esibisce nei più importanti club di Sidney (Marconi Club, Club dei Chersini, Famiglia Giuliana, Fogolar Furlan, Apia Club) con un grande successo di pubblico e critica e poi a Melbourne (Abruzzo Club, Famiglia Istriana, Alabarda Club) alla presenza di migliaia di persone…
Seguono concerti in Austria a Millstatt, ospiti di varie associazioni nel 1993, 1994, 1995 (festa Alpe Adria), 1996 e 1997. Esibizione in Germania nel 1993 a Monaco di Baviera organizzata dall’Associazione Giuliani nel Mondo. Varie trasferte in Inghilterra tra cui vanno menzionate: 1994 a Manchester per il “Manchester Italian Festival” alla presenza delle più alte autorità civili, militari, ecclesiastiche e diplomatiche (la stampa locale riporta la cronaca del successo ottenuto, e il gruppo viene ricevuto dalle autorità cittadine tra cui il Lord Mayor di Manchester).
Nel 1995 partecipazione straordinaria alla cerimonia di gala per la festa della Repubblica Italiana nel castello di Davenport – Macclesfield alla presenza delle massime autorità inglesi e incontro ufficiale con lo sceriffo di Nottingham nella Tower Hall).
1997: premio speciale per la simpatia assegnato dal sindaco di Manchester; 1998: serata di gala nella Tower Hall a Manchester e concerto presso l’Arena Casterfield alla presenza di oltre un migliaio di persone; 2000: esecuzione del Nabucco di Verdi in diretta radiofonica alla BBC e concerto alla presenza dell’ex presidente della Repubblica, Oscar Luigi Scalfaro; 2001 e 2002: altri concerti a Nottingham, Loughborough, Bradford, Stoke on Trent e Cheadle.
Per quanto riguarda i concerti in ambito italiano si rammenta la trasferta di Roma nell’ottobre 1999 con il concerto in occasione della “1^ giornata del Friuli Venezia Giulia” alla presenza dei Sindaci di Roma, Trieste, Gorizia, dell’Assessore alla Cultura del Friuli Venezia Giulia e di molte altre autorità nazionali.
In ambito nazionale, regionale e locale si ricordano i concerti di Bibione, Sappada, Pramaggiore, Aprilia Marittima, Grado, Lignano, Passariano nella splendida cornice di Villa Manin, senza tralasciare i tradizionali concerti a Trieste e Muggia.
Il gruppo ha partecipato varie volte al Festival della Canzone Triestina riportando numerosi piazzamenti e vincendo, nel 1997, il concorso con il brano composto dal socio Antonio Moratto intitolato “Trieste Cità Serada”. Da ricordare ancora l’esecuzione degli inni italiano e sloveno allo Stadio “N. Rocco” di Trieste in occasione dell’amichevole di calcio “Italia – Slovenia” nel 2002 e trasmessa in diretta su Rai 1.
Partecipa da molti anni, in formazione Banda, al Palio dei Rioni di Trieste e durante il mese di dicembre prende parte agli eventi natalizi organizzati dal Comune di Duino Aurisina. È iscritta all’ANBIMA (Associazione Nazionale Bande Italiane Musicali Autonome), ed è presente nei Libri Generali delle Bande del Friuli Venezia Giulia.
Nel 1995 l’Associazione Musicale Folcloristica Triestina “Vecia Trieste” ha avuto l’altissimo onore di ricevere dal Sindaco di Trieste il Sigillo Trecentesco della Città come riconoscimento per le attività svolte.
Dopo 2 tournée in Australia, 7 in Inghilterra, vari tour tra Austria, Germania, Irlanda, Slovenia e Croazia, la “Vecia Trieste” decide di intraprendere un’altra avventura extraeuropea.
Assieme alla pubblicazione del nuovo CD, tuttora in vendita, i componenti della “Vecia Trieste” nel marzo 2008 sono volati in Argentina, dove si sono esibiti nei più importanti Circoli Italiani d Buenos Aires (Società Cristoforo Colombo a Quilmes, Società Stella Alpina di San Justo, Società Fogolar Furlan di Buenos Aires, Circolo Giuliano La Plata, Circolo dei Calabresi) e persino nell’Auditorium della prestigiosa Università de “La Matanza”.
L’Associazione ha al suo attivo la produzione di due Audiocassette uscite nel 1993 e nel 1996, di un CD / Audiocassetta uscito nel 1999 con il titolo “Canta in piazza con la Vecia Trieste” e l’ultimo CD nel 2008.
Nel 2006 la struttura bandistica della “Vecia Trieste” ha occasione di partecipare, in rappresentanza del Carnevale Muggesano, al ”13° Eurokarneval and Guggemusik Festival” a Praga (CZ). I musicisti della Vecia Trieste, affascinati dal genere proposto dai gruppi europei presenti all’evento, trasformarono la struttura classica della Banda in una struttura prevalentemente composta da ottoni e percussioni.
Dal 2008 la GuggenBand Muja fa parte dell’Associazione Musicale Folcloristica Triestina “VECIA TRIESTE” e si esibisce prettamente nel periodo carnevalesco in Europa (Mainz (D), Praga (CZ), Klagenfurt e Salisburgo (A), Rovigno (HR) nel Triveneto e in provincia. Nel 2010 ha pubblicato il primo DVD / CD.

Organigramma

Membro Strumento

Alessandro ANSELMI Trombone
Corrado MORATTO Trombone (Resp.le musicale)
Stefano MORATTO Trombone
Fabiana PIPITONE Flauto –voce (VicePresidente)
Daniela GONNI Sax Alto
Renato RINALDI Clarinetto
Marco MAURI Batteria
Roberto PIPITONE Batteria
Marco DORSINI Basso elettrico – voce (segretario)
Auro DE GIORGI Chitarra elettrica – voce
Dean PIUCA Tromba
Giorgio RUZZIER Tromba
Roberto SAVADORI Tromba (Presidente)
Gianni CLAUS Fisarmonica – voce
Alessandro CRAVAGNA Fisarmonica
Ettore ESPOSITO Basso Tuba (consigliere)
Ileana PIPITONE Voce

facebook

Lascia un commento

1.343